Come fare una relazione

 
Daniela
11 aprile 2011
Commenta

La relazione è un testo che serve per presentare un’attività di studio oppure per esporre un argomento di cui si sta facendo una ricerca. Le relazioni possono essere di vario tipo a seconda dell’argomento trattato e quindi possono presentare esperimenti scientifici, ricerche, indagini, attività di lavoro, situazioni tecniche e di altra natura, con l’ausilio di documenti.

Affinché una relazione possa definirsi ben fatta deve essere chiara, breve e imparziale, in quanto atta non ad esprimere un giudizio bensì ad esporre un argomento.

La prima cosa da fare quando ci si accinge a scrivere una relazione è raccogliere le idee e scriverle; non si tratta di una vera e propria scaletta, bensì di un elenco degli argomenti che intenderete trattare nella relazione: anche se li avete chiaramente in mente renderli su carta vi aiuterà a capire quali sono veramente indispensabili e quali possono essere eliminati. 

Una volta che avrete ben chiaro cosa tratterete nella relazione, passate alla raccolta della documentazione e delle fonti, delle quali dovrete mantenere i riferimenti in modo da includerli alla fine dell’elaborato in una sorta di bibliografia.

A questo punto si può fare la scaletta degli argomenti da scrivere, che se verrà fatta bene coinciderà con l’indice. Adesso non vi resta che incominciare a scrivere la relazione; come in tutti testi di carattere argomentativo ci deve essere un’introduzione ma dato che non state facendo una tesi di laurea, non è necessario che sia lunga: basteranno poche frasi per introdurre quanto andrete ad esporre.

Il testo della relazione deve essere strutturato in due fasi: quella di analisi e quella di sintesi; nella fase di analisi fornirete i dati e spiegherete l’argomento, mentre in quella di sintesi proporrete eventuali soluzioni; le conclusioni, come l’introduzione, dovrà essere breve. A questo punto la vostra relazione può dirsi conclusa: ricontrollate l’esattezza della bibliografia, ricompilate l’indice seguendo l’ordine dei contenuti.

Per scrivere una relazione adottate un linguaggio chiaro e frasi brevi e senza concetti troppo astratti, usando uno stile adatto all’argomento trattato.

 

Articoli Correlati
Come fare un saggio breve

Come fare un saggio breve

Manca poco agli esami di maturità 2014. Saper scrivere un saggio breve  può essere fondamentale per superare la prima prova senza pensieri. Ma come si fa? Ecco qualche consiglio per […]

Come mantenere una relazione a distanza

Come mantenere una relazione a distanza

Le relazioni a distanza sono possibili, anche se sono difficili. Se vi trovate in una situazione in cui il partner si trova in una città lontana, ecco alcuni consigli che […]

Come fare un tema

Come fare un tema

Per chi deve cimentarsi con i compiti in classe, spesso il tema rappresenta quello più difficile: in effetti, se non si decide di sviluppare la traccia storica o letteraria nella […]

Come fare un saggio breve

Come fare un saggio breve

Cos’è un saggio breve Chi deve sostenere l’esame di maturità si troverà a doversi cimentare in una delle nuove tipologie di prova scritta come il saggio breve, ossia uno scritto non […]

Come mantenere stabile una relazione il più a lungo possibile

Come mantenere stabile una relazione il più a lungo possibile

Sia che voi siete degli irriducibili romantici, di quelli che credono che l’amore possa durare per sempre e che l’anima gemella si incontri una sola volta nella vita, sia che […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento