Come affrontare il caldo in gravidanza

di Giulia Tarroni Commenta

La gravidanza, soprattutto nell’ultimo trimestre, porta affaticamento e spossamento, il tutto ovviamente amplificato se si sta affrontando una stagione calda. Ecco allora alcuni consigli utili e davvero facili da mettere in pratica, su come affrontare il caldo in gravidanza.

caldo in gravidanza

Bere tanta acqua e idratarsi

Occorre bere poca acqua o liquidi per volta, ma spesso: la giusta idratazione è fondamentale per le donne in gravidanza, soprattutto in estate quando l’apporto idrico va aumentato per evitare disidratazione e danni al feto. Il caldo in gravidanza si può alleviare con la giusta idratazione.

I minerali

A causa della sudorazione, eccessiva in questa stagione, si possono verificare delle carenze di minerali fondamentali: per tale ragione si all’integrazione di magnesio e potassio, per contrastare crampi muscolari e spossatezza. Ovviamente si tratta di minerali che si trovano anche in molti cibi, quindi via libera ad una alimentazione varia, sempre sotto controllo del medico curante: vegetali freschi, pesce e carni bianche, frutta secca, cereali integrali ne contengono buone quantità.

Docce fresche

Cosa c’è di meglio di una bella doccia fresca per contrastare il caldo? Soprattutto per migliorare la circolazione e combattere gonfiori alle gambe e ai piedi, bagnatevi le gambe con getti di acqua fresca, partendo dall’inguine, fino alla pianta dei piedi. Alternate getti freschi a tiepidi per riattivare la circolazione.

Una nuotata 

Nuotare non fa di certo male a chi porta il pancione: ecco allora che con il caldo una bella nuotata nell’acqua fresca del mare o della piscina vi aiuterà a stare meglio, a rilassarvi e soprattutto a riattivare la circolazione, un toccasana sia per vi che per il bambino.

Per ulteriori approfondimenti:

Caldo estivo e gravidanza

Foto credit Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>