Avvitatore

di Mariposa Commenta

L’avvitatore ha una forma simile a un trapano, ma serve per avvitare le viti. È uno strumento molto comodo soprattutto durante il montaggio dei mobili, perché riduce la fatica e ottimizza i tempi. È in grado di fare anche piccole operazioni di foratura, come il trapano, ma non è la sua principale funzione.

Si può distinguere tra avvitatori elettrici, collegabili alla corrente con filo e molto potenti, avvitatori a batteria, che rappresentano i più diffusi e i più pratici perché dotati di batterie ricaricabili. Quest’ultimo modello funziona anche come trapano, avendo un riduttore a due velocità e la frizione con il blocco per forare. Poi ci sono gli avvitatori ad aria, alimentati da un compressore e adatti per lavori molto impegnativi.

Quasi tutti i modelli di avvitatori sono dotati di un riduttore di velocità, per diminuire il numero di giri dell’utensile detto inserto. Le velocità più lente servono per avvitare, le più veloci per forare. Esiste anche la possibilità di invertire il senso di rotazione e in questo modo si può svitare.

 

Photo Credit | ThinkStock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>