Come coltivare fragole in vaso

di Valentina Cervelli Commenta

Come coltivare fragole in vaso? Tutti amano le fragole: buona cosa è quindi che le stesse siano facili da coltivare anche in vaso con qualche piccolo accorgimento. Difficilmente non si rimane contenti quando ci si lancia nell’avventura di questa coltivazione.

Se si riescono a trovare le giuste condizioni si potrebbe provare in ogni momento a coltivare, anche se è l’arrivo della primavera a gettare le basi per una coltivazione di fragole perfette, soprattutto in vaso. Questo perché le temperature si addolciscono e le belle giornate assicurano la giusta quantità di sole.  Detto ciò, vi sono delle varietà di fragole che crescono anche a temperature più basse quindi se si ha la passione giusta e voglia di eseguire la corretta manutenzione si possono avere fragole praticamente tutto l’anno. La prima cosa da fare è assicurare alle piante la giusta esposizione che in questo caso significa sole, sole ed ancora sole. Temperature miti e tanta luce sono gli ingredienti della perfetta ricetta di crescita.

Allo stesso modo è consigliabile scegliere il substrato giusto che deve essere sabbioso, limoso e ricco di sostanze organiche: alla sua base, per evitare ristagni di acqua nel vaso è consigliabile inserire uno strato di argilla espansa o perlite. Anche perché come pianta la stessa necessita di annaffiature costanti che consentano però un assorbimento corretto dell’acqua.

Coltivare delle fragole in vaso non è difficile e se si vuole far durare le proprie piante di fragola a lungo si può contare sulla pacciamatura delle stesse all’arrivo dei primi freddi e dell’autunno.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>