Come arredare casa con il vimini

di Valentina Cervelli 0

Come arredare la casa con il vimini? Se si decide di fare qualcosa di simile senza dubbio il punto principale che si vuole ottenere è quello di avere una casa che sappia di vintage ma che non sia assolutamente noiosa da qualsiasi punto di vista.

Come arredare casa con il vimini

Vediamo insieme come regolarci partendo da un assunto basilare: arredare con questo approccio può essere fatto tramite l’immissione di alcuni accessori o attraverso il cambiamento diretto del mobilio. E’ un’attività che va gestita con un pizzico di attenzione per trovare il giusto equilibrio: non bisogna risultare monotoni ma nemmeno slegati.

Il vimini è un materiale ottenuto dal salice, completamente naturale, dotato di buona resistenza e poca lavorazione affinché con il tempo non subisca modifiche: negli anni ’70 ed in buona parte negli anni ’80 l’arredamento in vimini era molto sfruttato, anche in complessi residenziali: definirlo un materiale da “mare” o estivo è sbagliato. Esso se gestito con attenzione può risultare molto elegante e raffinato.

Prima regola da seguire: a seconda del tipo di ambiente è consigliato scegliere colori diversi. Un esempio? Quando si deve arredare uno spazio aperto è consigliabile il colore bianco piuttosto che il colore classico ed in cucina, dove generalmente il vimini sta bene con tutto è consigliabile inserire cesti e cestini e e magari delle sedie. E’ importante fare in modo tale però che non venga troppo a contatto con vapori e fumi: vi è il rischio che si rovini.

Via libera a cesti, vasi e tappeti di vimini all’interno dell’ingresso mentre in camera da letto non si deve avere paura di inserire armadi e comodini di questo materiale, tanto quanto non si deve temere di inserire divani e poltrone in salone.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>