Come colorare i tessuti con le spezie

di Mariposa 0

Per tingere i tessuti in modo naturale si possono utilizzare le spezie. Non immaginate il risultato dei coloranti industriali: di solito l’effetto finale è molto delicato e spesso la nuance ha bisogno di più bagni per prendere correttamente. Altro problema: le colorazioni naturali tendono a scaricare con i lavaggi, un po’ come avviene per le tinte dei capelli.

Come colorare i tessuti con le spezie

Tecnica di colorazione

Scegliete prima di tutta la spezia che preferite: potrebbe essere lo zafferano per un bel giallo ocra (occhio per lo zafferano è estremamente costoso), altrimenti è perfetta anche la cucurma, soprattutto perché permette di spaziare con le tonalità.

Calibrare il peso

Prima abbiamo detto che è importante fare attenzione alla spesa: considerate che per tingere ci vuole davvero tanta materia prima. Quindi pesate il tessuto che volete bagnare e poi acquistate la spezia o il frutto in uguali grammi. Capite, che lo zafferano quasi sicuramente si esclude da solo a prescindere.

Lavare il tessuto prima di tingerlo

Serve per eliminare lo sporco e le macchie, ma anche se si tratta di una fibra naturale e grezza di per evitare futuri restringimenti. Inoltre, il volume esatto è importante per ottenere il peso esatto della spezia.

Diluite sale grosso nell’acqua

Quanto? Un paio di cucchiai per litro di acqua.

Aggiungete la spezia

Va diluita nell’acqua salata e fatta bollire per circa un’ora: in questo modo il colore aumenta di intensità.

Immergete il tessuto

Lasciatelo a mollo (l’acqua deve sobbollire) finchè non vi sembra che la nuance si quella giusta. Potrebbero volerci anche 12 ore. Il colore vero lo potrete verificare solo una volta asciutto. Il consiglio è quello di tenere il prodotto e semmai fare un secondo bagno.

Photo Credits | Thinkstock

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>