Come conservare i pomodori secchi sott’olio

di Gianni Puglisi 0

Come conservare i pomodori secchi sott'olio

La fine dell’estate è il momento giusto per preparare una conserva piena di gusto e sapori tipici della cucina mediterranea, ovvero i pomodori secchi sott’olio, perfetti da usare d’inverno come antipasto o per insaporire primi e secondi. La preparazione dei pomodori secchi sott’olio non è difficile, semmai il procedimento è un po’ lungo e richiede del tempo per far essiccare bene i pomodori e far perdere loro tutta l’acqua.

Pomodori secchi sott’olio, la ricetta

Ingredienti: 2 chilogrammi di pomodori lunghi tipo san marzano, olio extravergine d’oliva, sale e zucchero.

Preparazione

Per prima cosa lavate bene i pomodori e tagliateli nel senso della lunghezza a metà; sistemateli su una teglia rivestita di carta da forno e spargeteli di sale, zucchero e un filo d’olio. In questo modo lasciateli riposare nel forno statico a 120 gradi per circa otto o dieci ore. Volendo si possono infornare due teglie nello stesso momento per risparmiare tempo, ma avendo cura di alternarle durante il periodo di cottura.

Verso la fine della cottura controllate i pomodori e togliete quelli che si seccano prima degli altri. Una volta che i pomodori saranno secchi, lasciateli raffreddare sulla gratella e, nel frattempo sterilizzate i vasetti che andranno a contenere la conserva e lasciateli asciugare bene.

Sistemate i pomodori secchi all’interno dei vasetti, alternandoli con l’olio, lasciando per ultimo proprio lo strato d’olio che dovrà ricoprirli per intero. Alla fine, chiudete bene la caraffa e conservate la conserva in un luogo fresco e lontano dalla luce; in questo modo potrete conservare i pomodori secchi per circa due mesi; una volta aperto il vasetto, invece, vanno messi in frigorifero.

Volendo potete aromatizzare i vostri pomodori secchi sott’olio con del basilico o della menta da mettere all’interno dei vasetti. In alternativa all’essiccazione in forno c’è quella tradizionale che avviene al sole , ma ci vogliono circa dieci giorni prima che il processo avvenga; se scegliete comunque questo metodo, ricordate di coprire i pomodori con un telo per tenerli riparati dagli insetti e dalla polvere e di girarli ogni tanto.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>