Come coprire le occhiaie con il make up

di Mariposa 0

Le occhiaie sono bel problema per molte donne. A volte sono sintomo di stanchezza, a volte dipendono dalla conformazione del viso, in altre occasioni dalla ritenzione idrica. Se vi state chiedendo come coprirle, ecco al vostro servizio. Abbiamo pensato a una serie di consigli, in stile make up artist, per nascondere questo difettuccio, molto comune.

Come coprire le occhiaie con il make up

Le occhiaie si possono correggere otticamente (perché ovviamente non le stiamo eliminando) facendo un po’ più attenzione al make up. Di che cosa avere bisogno? Primer, fondotinta, correttore sulle eventuali imperfezioni, cipria per fissare. Questo sono i prodotti per realizzare la base. Solo dopo aver preparato un bon fondo, possiamo concentrarci sulla zona orbitale, perché si è in grado di vedere con maggiore precisione dove e come intervenire.

Nella zona orbitale dovremmo utilizzare un fondotinta da mezzo tono a un tono più chiaro rispetto al viso per conferire all’occhio maggiore luminosità. Un primer di nuova generazione è perfetto per questa funzione. La base nella zona occhi va applicata sulla palpebra mobile e fissa, dalle ciglia in su, mentre non si applica ulteriore fondotinta (o primer) sotto gli occhi, dove c’è l’occhiaia.

I prodotti devono essere stesi in questo ordine: prima il primer occhi sopra le ciglia, poi un correttore specifico sotto gli occhi, dove ci sono le occhiaie (usate un pennello a lingua di gatto per stenderlo, solo dopo si picchietta con le dita), infine il fissaggio con la cipria. Quali nuance di ombretto usare? Sono adatti i pigmenti pesca che neutralizzano le macchie marroni e bluastre. I toni rosati e madreperla invece accentuerebbero l’occhiaia.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>