Come dimagrire con lo yoga

di Daniela 0

Come dimagrire con lo yoga

Lo yoga è una tra le discipline più praticate in Italia, e non soltanto perché rilassa e dona benessere fisico, ma anche perché aiuta a dimagrire: diversi studi scientifici hanno dimostrato che lo yoga è utile per perdere peso, in quanto induce a mangiare meno e in maniera più corretta. In vista dell’estate e della prova costume può essere buttare giù qualche chilo: scopriamo, quindi, come dimagrire con lo yoga.

Secondo uno studio americano condotto dal Fred Hutchinson Cancer Research Center e pubblicato sulla rivista “Alternative Therapies in Health and Medicine”, lo yoga è utile per dimagrire, ma non solo: aiuterebbe a mangiare meglio. Secondo questo studio lo yoga avrebbe due scopi principali: prendere consapevolezza del proprio corpo e, quindi, percepire subito la sensazione di sazietà, e migliorare l’accettazione di se stessi e quindi, il proprio equilibrio personale, un fattore che molto spesso spinge a mangiare più del dovuto.

Quindi, come dimagrire con lo yoga? Grazie a delle asana, ossia le posizioni dello yoga, particolarmente adatte a questo scopo.

Posizione del Guerriero

In posizione eretta spostate tutto il peso del corpo su una gamba, sollevate l’altra all’indietro flettendo il busto in avanti. Le braccia devono essere tese in avanti in modo da formare una linea orizzontale con la gamba sollevata, la testa e il busto. Mantenete la posizione per tre o quattro minuti.

Posizione del Cammello

In ginocchio su un tappetino da yoga, portate le mani sui talloni spostando le braccia all’indietro; inarcate la schiena e contraete i glutei e piegando la testa all’indietro. Mantenete questa posizione per tre o quattro minuti.

Posizione del Pesce

In posizione supina, con le braccia lungo i fianchi e con i palmi rivolti verso il pavimento, spingete sulle mani e sui piedi per alzare il bacino e inarcare la schiena; contemporaneamente, piegate la testa all’indietro. Mantenete la posizione per qualche minuto.

Posizione del Gabbiano

In posizione eretta, divaricate leggermente le gambe e portate il busto in avanti, stendendo le braccia all’indietro tenendo i palmi verso l’altro, Respirate profondamente e mantenete la posizione per qualche minuto.

 

Photo Credit | Thinkstock

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>