Come dimagrire dopo le vacanze estive

di Gianni Puglisi 0

Come dimagrire dopo le vacanze estive

Le vacanze estive sono sinonimo di relax e si sa che con il riposo si può mettere su anche qualche chilo di troppo, complici dolci, gelati e leccornie estive. Per dimagrire dopo le vacanze non è necessario mettersi a dieta ferrea, basta adottare uno stile di vita sano a base di cibi salutari e fare un po’ di attività fisica.

Il rientro dalle vacanze è il momento giusto per “rimettersi in carreggiata” dopo gli stravizi del periodo estivo e, quindi, per curare l’alimentazione, evitando per prima cosa i cibi troppo grassi, i fritti, gli snack e tutti quei cibi da fast food che non aiutano la linea. Ciò non significa seguire una dieta da fame oppure stare a digiuno, anzi, non commettete l’errore, ad esempio, di saltare la colazione, piuttosto, invece del cornetto del bar scegliere latte e cereali integrali oppure yogurt e frutta fresca.

Non saltate neanche i due pasti principali, ovvero il pranzo e la cena, ma scegliete dei cibi leggeri e con pochi condimenti; sì anche a due spuntini, a metà mattina e a metà pomeriggio, a base di frutta fresca o yogurt magro alla frutta. A pranzo non esagerate con le porzioni, ma non limitatevi soltanto a un’insalata: rischiereste di arrivare troppo affamati alla cena e quindi abbuffarmi; la cena, infatti, deve essere più leggera del pranzo e non deve essere fatta troppo tardi per non disturbare il sonno. Bevete molta acqua naturale ed evitate alcolici, bibite gassate e zuccherate, così come i condimenti troppo grassi o le cotture eccessivamente elaborate.

Non dimenticate l’attività fisica, che deve essere leggera ma costante: basta anche una camminata a passo sostenuto oppure una corsa di circa mezz’ora o, ancora, nuoto, aerobica, zumba o un altro sport che vi piace, l’importante è muoversi e bruciare le calorie in eccesso.

 

Photo Credit | Thinkstock Photos


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>