Come diventare rider per Just Eat

di Valentina Cervelli 0

Come diventare rider per Just Eat? Abbiamo preso ad esempio questo servizio per via della sua capillarità di diffusione, ma in generale la procedura che provvederemo ad illustrare è praticamente la stessa per tutti quanti gli altri servizi dello stesso settore.

Come diventare rider per Just Eat

Come diventare rider

Di solito questo tipo di impiego è ricercato da chi ha bisogno di guadagnare qualcosa ma non vuole sottrarre troppo tempo agli studi: fare il fattorino delle consegne di cibi è al momento l’occupazione che più si adatta a questo tipo di esigenze e soprattutto queste realtà sono sempre alla continua ricerca di collaboratori. Per poter divenire un corriere di Just Eat è necessario partire con il collegarsi al sito dedicato all’assunzione: è basilare infatti compilare la scheda che si trova sulla pagina iniziale e indicare i propri dati come nome, cognome, email, il numero di telefono, la città e la lingua di contatto che si preferisce. E’ importante, in quel caso, accettare l’accordo quadro, l’informativa sulla privacy e dare il consenso all’utilizzo di tecnologie di localizzazione. Una volta che l’inserimento sarà avvenuto sarà possibile creare il proprio account come rider, fornire i documenti richiesti e scaricare l’app Just Eat Rider che consente di gestire il proprio lavoro.

Per eseguire le consegne il rider dovrà poter contare solo sulle proprie risorse di locomozione: nel momento in cui si accetta una consegna, si è contrattualmente vincolati a ritirare il cibo e a portarlo al cliente.

Cosa serve e quali sono i requisiti per essere rider

Come diventare rider per Just Eat

Diventare un rider per Just Eat può rivelarsi una opportunità di lavoro interessante ma è necessario possedere requisiti e mezzi di una certa tipologia. Per prima cosa sono necessari:

  • un veicolo di locomozione qualsiasi
  • un veicolo (motorino, auto, bicicletta);
  • uno smartphone con un piano attivo;
  • uno zaino per le consegne di cibo a casa;
  • una borsa termica.

Non deve poi mancare un documento d’identità in corso di validità, un permesso di lavoro e la patente e l’assicurazione necessari se si effettuano consegne utilizzando un veicolo a motore. Allo stesso tempo, per ciò che riguarda la propria persona è richiesto:

  • un aspetto pulito e ordinato
  • portare con sé i propri documenti personali
  • trattare il personale del ristorante e i clienti con il massimo rispetto
  • non  mettere cibi caldi e freddi nella stessa borsa
  • non  toccare il cibo o altri prodotti in consegna
  • non entrare nell’abitazione del cliente
  • non contattare un cliente per motivi personali o per motivi non legati alla consegna.

Il guadagno ovviamente sarà legato al numero di consegne eseguite ed al tariffario ad esse legato.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>