Come fare l’acqua di rose

di Gianni Puglisi 0

Come fare l'acqua di rose

L’acqua di rose è uno dei prodotti di bellezza più antichi che può essere usato come semplice profumo oppure per preparare impacchi, lozioni e maschere da utilizzare per uso esterno e quindi a scopo cosmetico. Se amate i prodotti naturali, l’acqua di rose non deve mancare nel vostro beauty case, senza contare che è anche un’ottima bevanda, molto apprezzata soprattutto nei paesi arabi: basti pensare che viene usata al posto dello champagne sul podio nel Gran Premio del Bahrain e in quello di Abu Dhabi.

L’acqua di rose è una bevanda a base di acqua, frutta, zucchero o miele ed essenza di petali di rosa, utile per ridurre i cicli mestruali molto abbondanti, per combattere la sudorazione eccessiva e contro le irritazioni alle gengive; in cosmetica, invece, viene usata soprattutto per tonificare la pelle, proteggerla dal sole, detergere il viso e attenuare le occhiaie.

L’acqua di rose può essere preparata anche in casa, dato che il procedimento è molto semplice.

Occorrente: un litro di acqua distillata e alcuni petali di rosa freschi, pari a circa una decina di rose; volendo si può accentuare il profumo con dell’olio essenziale di rosa. Munitevi anche di una boccetta di vetro nella quale conservare la vostra acqua di rose.

Preparazione

Fate bollire l’acqua distillata e intanto sistemate i petali all’interno di un colino o di un sacchetto di cotone e poi versate il tutto nell’acqua; lasciate in infusione per circa quindici minuti ricordando di spengere il fuoco una volta che l’acqua distillata sarà giunta a ebollizione. Aggiungete qualche goccia di olio essenziale di rosa e poi trasferite il liquido nella boccetta di vetro. A questo punto la vostra acqua di rose sarà pronta e potrete utilizzarla come profumo oppure per pulire il viso usandola al posto del tonico, soprattutto se avete la pelle mista o grassa.

 

Photo Credit | Thinkstock

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>