Come curare i foruncoli sul viso

di Mariposa 0

Come curare i foruncoli sul viso

Per curare i foruncoli, bisogna prima di tutto capire quali siano le cause. Attenzione non parliamo di acne, ma di quegli odiosi brufolini sporadici che ogni tanto affollano il nostro viso, nei momenti meno idonei. Vi è mai successo? I foruncoli sono delle piccole lesioni della pelle che fioriscono a causa di un punto nero probabilmente infettato o ostruito.  Spesso la causa può essere ormonale, potrebbe anche essere dovuta all’utilizzo di una crema sbagliata (magari troppo grassa) o alla mancanza di un’adeguata pulizia della pelle.

Molte volte i foruncoli sono anche una reazione infiammatoria dovuta a un’alimentazione errata o a un periodo di forte stress. È molto importante correggere gli errori. Fate attenzione ai cosmetici, lavate sempre con cura l’epidermide, possibilmente rimuovete il make up e cercate di mangiare sano. Questa è l’abc per evitare che i brufolini facciano capolino. Il secondo step è invece chiedersi cosa si può fare una volta comporsi?

Prima regola non coprite i foruncoli con chili di fondotinta o correttore, perché peggiorerete la situazione e tra l’altro continuerà a vedersi. La pelle ha bisogno di respirare.  Provate dei preparati, possibilmente in crema, a base di Calendula, pianta che ha proprietà astringenti, antisettiche e antinfiammatorie e favorisce una cura più rapida della lesione. Vi siete chiesti se sia valido il trucco del dentifricio? Sì, va benissimo. Deve essere veramente poco e applicato solo nel punto esatto. Aiuta a disinfettare e soprattutto secca.

Un’altra cosa importante è non toccarli, soprattutto con le mani sporche. Tenete inoltre lontano dal viso i capelli, anche se l’istinto è quello di coprirsi per renderli meno visibili. Nei periodi in cui la pelle è a riposo, fate un leggero trattamento esfoliante. In questo modo dovreste eliminare le cellule morte e pulire anche i punti neri. Di regola dovreste ricordarvi questo importante appuntamento con la cute, per dire: ciao ciao brufoli!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>