Come fare chiamate anonime

di Valentina Cervelli Commenta

Come fare chiamate anonime? Fermo restando che si spera che tale necessità rientri nella legalità, questa possibilità è una realtà se si utilizzano il cellulare o il telefono fisso: basta semplicemente mettere in campo piccoli accorgimenti. Vediamo quali sono e come gestirli.

Per ciò che concerne il telefono fisso non è difficile nascondere il proprio numero: basta infatti inserire uno specifico codice prima di digitare il numero di telefono completo che si vuole chiamare, ovvero  *67# prima del numero cellulare o fisso che si vuole chiamare.  Questo metodo si rivela utilissimo sia che il telefono sia dotato ancora di quei piccoli dispositivi in grado di rivelare il numero, sia se tale funzione sia integrata nel modello di cordless.

Cosa è importante ricordare? E’ bene utilizzare questo metodo solo se non si vuole rendere pubblico il proprio  numero di telefono con i privati: le autorità sono infatti in grado di tracciare comunque le chiamate ed il chiamante, senza contare che tali metodi non devono essere utilizzati per sottrarsi a controlli in atto da parte di Polizia o altri pubblici ufficiali.

Se si vuole chiamare anonimamente con numero privato dal cellulare basterà apporre, prima del numero del destinatario, il codice  #31#. Esso funziona su ogni tipo di smartphone e telefono mobile ed a prescindere dall’operatore telefonico in uso, senza che il servizio venga in qualche modo contabilizzato. Ovviamente poi, sia per i telefoni Android che per gli iPhone è possibile importare il camuffamento del numero direttamente dalle impostazioni dello smartphone. Insomma, di metodi ve ne sono diversi da utilizzare tutti, è importante, in modo legale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>