Come fare la crostata alla frutta

di Daniela 0

Come fare la crostata alla frutta

La crostata alla frutta è un dolce classico ma anche molto gustoso, a base di pasta frolla, crema pasticcera e tanta frutta, insomma: una delizia per gli occhi e per il palato! La crostata alla frutta è una torta fresca e colorata, ideale per le merende e i compleanni estivi, ma anche per le cene e le feste di tutto l’anno. La scelta della frutta è in base alla stagione, quindi, potrete sempre comporre delle varianti di questo delizioso dolce.

Preparare la crostata alla frutta non è difficile, anche se è richiede un procedimento un po’ lungo dato che bisogna preparare la pasta frolla e la crema pasticcera.

Crostata alla frutta, la ricetta

Ingredienti per la pasta frolla: 250 g. di farina, due tuorli d’uovo, 125 grammi di burro, 100 grammi di zucchero a velo, la punta di un cucchiaino di essenza di vaniglia.

Ingredienti per la crema pasticcera: 50 grammi di farina, un baccello di vaniglia, 150 grammi di zucchero, sei tuorli d’uovo, 500 ml di latte.

Ingredienti per la copertura: 100 ml d’acqua, due cucchiai di confettura di albicocche, 7 grammi di gelatina in polvere, 100 grammi di fragole, una banana, un kiwi, lamponi o mirtilli, un’arancia.
Preparazione

Per prima cosa preparate la crema pasticcera e poi la pasta frolla (in alternativa potete usare quella già pronta), seguendo le dosi indicate, dopodiché, una volta trascorso il tempo del riposo, stendete la pasta frolla e ottenere un cerchio di circa 34 centimetri di diametro dallo spessore di sei o sette millimetri; foderate uno stampo da 28 centimetri con la carta da forno e sistematevi la pasta frolla livellando bene i bordi.

Create dei buchini sul fondo della pasta frolla con l’aiuto di uno stecchino e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti, dopodiché sfornate e, una volta fredda, con l’aiuto di una sac-à-poche trasferite sul fondo la crema pasticcera.

A questo punto tagliate la frutta a fettine e sistematela sulla crema pasticcera; iniziate con le fragole, poi con metà arancia tagliata a fette, i kiwi, le banane e per ultimi i lamponi o i mirtilli. Preparate la gelatina unendo in un pentolino la mezza bustina di gelatina in polvere, l’acqua e la confettura di albicocche; mescolate e fate bollire, dopodiché lasciate riposare per due minuti e poi, con l’aiuto di una pennello da cucina, spennellate la superficie della crostata con la gelatina; fate raffreddare e poi lasciate riposare il dolce in frigo per almeno due ore prima di servire.

 

Photo Credit | Thinkstock

 

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>