Come fare la ginnastica facciale

di Daniela 0

Come fare la ginnastica facciale

Il metodo migliore per prevenire le rughe del viso? La ginnastica facciale! Proprio così: anche il viso, al pari del fisico, ha bisogno di fare “movimento”. In realtà, la ginnastica facciale non è altro che una serie di esercizi che servono per prevenire le rughe e per donare alla pelle l’elasticità: insomma, una specie di lifting naturale che vi aiuterà il vostro viso a sentirsi più giovane.

La ginnastica facciale si compone di una sequenza di esercizi mirati per donare elasticità alla pelle e prevenire le rughe; questi movimenti sono studiati per le varie parti del viso, come la fronte, gli occhi, le guance e le labbra.

Ginnastica facciale per la fronte. Aggrottate la fronte cercando di contrarre i muscoli di questa parte del viso, comprese le sopracciglia; poi stendete i muscoli aprendo gli occhi e allargate l’arcata delle sopracciglia con le mani. Ripetete questo movimento per venti volte.

Ginnastica facciale per le palpebre. Questi movimenti sono ideali per prevenire le cosiddette zampe di gallina agli angoli degli occhi, uno tra gli inestetismi più odiati da tutte le donne. Il segreto per prevenire queste rughe consiste nel mantenere le palpebre attive: sbattetele per venti volte; per rendere più efficace l’esercizio chiudete prima un occhio e poi l’altro come se doveste fare l’occhiolino.

Ginnastica per le labbra. Per labbra senza rughe e ben toniche, ripetete per dieci volte il movimento che simula il bacio: accartocciate le labbra e poi distendetele.

Ginnastica per le guance. Per evitare che le guance perdano di tonicità, eseguite questo esercizio: riempite al massimo la bocca d’aria gonfiando le guance; trattenete l’aria per qualche secondo e poi espirate. Ripetete l’esercizio per cinque volte.

Oltre alla ginnastica facciale per prevenire le rughe non dimenticate l’idratazione della pelle e, quindi, cercate di bere tanta acqua e di applicare sempre una crema idratante delicata, meglio se fitoterapica.

 

Photo Credit | Thinkstock

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>