Come fare memoji su Whatsapp

di Valentina Cervelli 0

Come fare memoji su Whatsapp? Il mondo della comunicazione di chat continua a svilupparsi in via direttamente proporzionale all’essere avanzato dei dispositivi utilizzati. Ecco quindi che dove una volta vi erano  (e vi sono ancor) le faccine e gli emoji arrivano anche i memoji, ovvero la propria faccia a “forma” di faccina.

Come fare memoji su Whatsapp

Dispositivi iOS e memoji su Whatsapp

Le memoji sono un modo per esprimersi che è nato con l’iPhone X e con iOS 12: una combinazione che permetteva di personalizzare la normale emoji sia trasformandola in animale che in avatar animato. Un modo per comunicare diverso ma allo stesso tempo più personale ce ora con iOS 13 ha reso possibile, in un modo che ora vedremo, la condivisione di questo tipo di “faccine” anche con il mondo Android, proprio utilizzando Whatsapp. Il nuovo aggiornamento del sistema operativo della Apple ha fatto in modo tale che questa prerogativa tipica della linea X dei suoi smartphone sia ora disponibile dall’iPhone 6S e per iPad. Una decisione che ha ripagato più che bene lo sforzo degli sviluppatori visto che al momento le memoji stanno spopolando dovunque, arrivando grazie agli smartphone e tablet abilitati fino ai social media.

Detto ciò è bene passare agli atti pratici: chi ha il proprio dispositivo Apple aggiornato ad iOS 13 può creare memoji semplicemente premendo un pulsante. Una volta aperto iMessage infatti basterà scegliere l’icona con le faccine e cliccare sul menu con i tre puntini, selezionare “Nuova Memoji” e seguire le istruzioni date dallo smartphone che guiderà passo dopo passo nella configurazione del volto, del quale si potrà personalizzare il colore della pelle, gli occhi, la forma del viso, i capelli, gli occhiali e tanti altri accessori come piercing, cappello.Va sottolineato: in caso di vecchi iPhone si otterranno degli stickers stupendi, in caso di telefono recente si otterranno dei memoji in 3D.

Android e Memoji su Whatsapp

Come fare memoji su Whatsapp

Importante: i memoji sono un’esclusiva della Apple e dei suoi dispositivi abilitati. Non sono per Android quindi anche se si si può in alternativa scegliere una soluzione similare tipo le Emoji AR di Samsung, o chiedere ad un amico con l’iPhone di creare e farsi mandare la propria versione animata, da aggiungere alla tastiera emoji per la condivisione sul proprio Whatsapp o su qualsiasi altra chat. Per coloro che possiedono dei dispositivi Android esistono diverse applicazioni specializzate nella creazione di stickers che possono essere scaricate ed utilizzate come meglio si reputi. In  caso si vogliano dei memoji originali l’unica alternativa è comprare un melafonino.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>