Come fare la Torta dei Re Magi

di Daniela Commenta

torta dei re magi

Natale e Capodanno sono ormai archiviati, ma il periodo festivo non è finito del tutto: c’è ancora la Befana che, soprattutto per i bambini, è una vera e propria festa, dato che i dolci sono i protagonisti indiscussi. Tra calze e carbone, comunque, se oltre alle nostre tradizioni amate scoprire anche quelle di altri Paesi, potete provare a preparare un dolce spagnolo tipico dell’Epifania, ovvero la torta dei Re Magi.

La torta dei Re Magi, che in Spagna si chiama Roscon de Reyes, è un dolce molto ricco dalla forma di ciambella, decorato con frutta candida e che, secondo, la tradizione, dovrebbe ricordare i gioielli dei Re Magi. In Spagna, questa torta viene venduta insieme a una coroncina di carta e all’interno viene nascosta una statuina che rappresenta uno dei Re Magi: chi la trova diventa un re a tutti gli effetti e deve offrire qualcosa agli altri commensali.

Torta dei Re Magi, la ricetta

Ingredienti: 300 g. di farina 00, 250 g, di farina Manitoba, 100 g. di margarina, 100 g. di zucchero, 250 ml di latte, 3 uova, una bustina di lievito di birra liofilizzato, 100 g. di frutta candida a scelta, 30 g. di mandorle a scaglie, la scorza di un limone non trattato.

Preparazione

Per prima cosa mescolate la farina 00 e la fatina Manitoba, dopodiché fate intiepidire 125 ml di latte, unite il lievito e 100 grammi di farina e lasciate lievitare per circa un’ora. Nel frattempo mettete la margarina fuori dal frigo per farla diventare a temperatura ambiente. Una volta che il composto è lievitato, unire la margarina, la farina rimasta, lo zucchero, la scorza di limone, il latte e le uova.

Unite a questo nuovo composto quello fatto lievitare in precedenza, mescolate e sistemate il tutto sopra ad una spianatoia infarinata. Impastate per circa cinque minuti, cercando di renderlo il più possibile omogeneo ed elastico; se necessario aggiungete altra farina, ma senza esagerare. Una volta che l’impasto risulterà pronto, trasferitelo in una ciotola unta con la margarina, incidetelo a croce, copritelo e lasciatelo riposare e lievitare per altre due ore.

Una volta che l’impasto sarà lievitato, sistematelo in uno stampo a forma di ciambella precedentemente imburrato, decorare con i canditi e lasciate lievitare per altri trenta minuti, intanto fate preriscaldare il forno a 180 gradi; prima di infornare decorate ancora la torta e le mandorle in scaglie, spennellate con un uovo sbattute e, infine fate cuocere per trenta minuti. Una volta che la vostra torta dei Re Magi sarà pronta, toglietela dallo stampo, lasciatelo raffreddare e servite; volendo potete tagliarlo a metà e riempirlo con della panna montata.

Link utili:

Come fare la calza della Befana

Come fare il carbone dolce


[Foto]

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>