Come fare lo zucchero filato in casa

di Daniela 0

Come fare lo zucchero filato in casa

Lo zucchero filato è uno dei dolci più amati dai bambini, sia nella sua versione semplice bianca che in quella rosa alla fragola. Questo dolce non è altro che zucchero e acqua ed, eventualmente, aromi alimentari che danno sapore e colore al tutto. Per preparare lo zucchero filato in casa esistono degli speciali robot da cucina, ma se non ce li avete, potete prepararlo anche manualmente.

Imparare a fare lo zucchero filato in casa, specie adesso che si avvicina Carnevale e i bambini partecipano a diverse feste in maschera, può rivelarsi molto utile: potrete sorprendere tutti, grandi e piccini, offrendo questo simpatico dolce, magari proponendolo in diversi colori aiutandovi con il colorante alimentare.

Come fare lo zucchero filato in casa

Ingredienti: 200 grammi di zucchero semolato, 250 grammi di Maizena o di amido di mais, 4 grammi di aceto bianco o di aceto di mele, 100 ml d’acqua, 35 grammi di sciroppo di glucosio e del colorante alimentare.

Preparazione

In una casseruola dal fondo spesso, versate tutti gli ingredienti, mettetelo sul fuoco e portate il composto a 130°C misurando la temperatura con un termometro da cucina, dopodiché toglietelo dal fuoco, fatelo arrivare a 100°C e poi trasferite il composto in un barattolo di plastica dai bordi alti, fino ad arrivare a un’altezza di tre centimetri. Lasciate raffreddare lo zucchero a temperatura ambiente, fino a farlo diventare solido ma non duro.

Riempite una teglia da forno con la Maizena e togliete lo zucchero dal barattolo e adagiatelo sulla Maizena e infarinatelo da tutti i lati. Con il pollice e l’indice praticate un foro al centro del blocco di zucchero e cercate di allargarlo fino a ottenere un anello regolare di 25 o 30 centimetri diametro.

Passate l’anello di zucchero nella Maizena e formate una specie di otto; a questo punto, tenendo fermo l’anello con la mano sinistra, tirate nella direzione opposta con la mano destra, facendo toccare la parte bassa dell’anello nella Maizena. In pratica si tratta di allargare l’anello in modo uniforme per ottenere dei fili molto sottile. Ripetete l’operazione per una decina di giri infarinando a ogni passaggio. Quando avrete ottenuto dei fili molto sottili, vorrà dire che il vostro zucchero filato sarà pronto.

 

[Fonte]

 

Photo Credit | Thinkstock

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>