Come organizzare una festa di Carnevale per bambini

di Mariposa 0

Come organizzare una festa di Carnevale per bambini

Non tutti gli adulti amano il Carnevale, ma non c’è bambino che non veda l’ora di travestirsi, di osservare le maschere e prendere parte alle sfilate dei carri, tra coriandoli e stelle filanti. Se desiderate che il piccolo viva questa esperienza in un ambiente un po’ più controllato, organizzate una festa in casa! Da dove iniziare? E’ molto semplice (ora vi spieghiamo tutto) e alla fine, anche mamma e papà, saranno molto divertiti.

È vero, una festa di Carnevale sporca un pochino. Bisogna partire dal presupposto che dopo il party ci sarà da pulire, ma non sarà una grande fatica. Fate prima di tutto una selezione dei prodotti che si possono e che non si possono usare. I coriandoli e le stelle filanti direi che sono accettabili, anche perché molto leggeri e sicuramente non macchiano e non rompono. No, invece alle bombolette spray e a tutti quei giochi che in qualche modo possono macchiare.

Decidere un tema

La prima cosa è chiedere ai bambini di venire in maschera. Potrete scegliere un tema oppure lasciarli liberi. La festa tematica è sicuramente più divertente. Cercate argomenti facili da realizzare, come personaggi del cinema, personaggi storici, protagonisti dei cartoni animati, oppure date un periodo storico (anni Trenta, anni Cinquanta, anni Ottanta). La festa libera è invece più facile, perché i bambini si sentiranno liberi di indossare l’abito che preferiscono e allo stesso modo i genitori non saranno obbligati a studiare una maschera troppo complicata.

L’invito

L’invito è sempre molto importante ed è quello che fa la differenza tra una festa ben organizzata e un ritrovo improvvisato. Potete realizzarli personalmente, facendovi aiutare dal bambino, con un disegno (una bella mascherina è perfetta) oppure comprarli già stampati. Che cosa devono contenere: dove e quando, poi il tema (sempre che ci sia), l’obbligo di maschera e segnalate le cose che non vanno portate. I prodotti che macchiano che abbiamo detto prima e magari anche oggetti pericolosi (tipo bastoni e forconi di scena). Non superate i 10/15 invitati.

Le decorazioni

Come organizzare una festa di Carnevale per bambini

Dovete rendere accogliente il luogo della festa. Scegliete quindi una zona della casa con uno spazio ampio per far giocare i bambini. Si prestano bene la taverna, la mansarda o il salotto. Togliete gli oggetti fragili e coprite quei punti in cui i bambini possono farsi male (come angoli o spigoli vivi). Un’altra cosa da fare è mettere un po’ di colore. Iniziate dalla porta di casa: attaccate tante mascherine colorate. Poi sul muro principale, fate correre una scritta con la parola Carnevale in grande.  Qualche tocco Arlecchino: la tovaglia, i bicchieri, i piatti e i tovaglioli devono essere di carta e multicolor. Inoltre, distribuite piccoli cestini pieni di coriandoli.

La merenda

Per la merenda fatevi aiutare delle altre mamme. Chiedete gentilmente di collaborare preparando qualche dolce tipico fatto in casa. È carino, infatti, che ci siano le chiacchiere, le frittelle, le bombette e le castagnole. Sono dolci fritti e molto pesanti e vanno mangiati con parsimonia. È bene quindi prevedere anche qualche panino leggero, magari al latte farcito con un po’ di prosciutto cotto e una banale crostata o torta paradiso, per assecondare anche i gusti più difficili. Non fate poi mancare acqua naturale a temperatura ambiente e qualche bibita gassate.

I giochi

Come intrattenere i bambini? Sarà molto facile, perché il vero protagonista oggi è il Carnevale e quindi le loro mascherine. Potete decidere di dare dei premi. Ci sarà la votazione per la maschera più bella, quella più colorata, quella più buffa, ma anche la maschera che ha sfilato meglio. In questo modo i bambini potranno organizzare una sorta di sfilata e daranno dei voti. Ritagliate dei cartoncini rossi e verdi con cui far votare i piccoli. Poi potreste fare il gioco degli indovinelli: ogni maschera dovrà svelare qualche dettaglio della sua storia. Saranno in grado gli altri piccoli ospiti di indovinarli?

Photo Credits| ThinkStock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>