Come preparare spaghetti alle vongole perfetti

di Valentina Cervelli 0

Come preparare spaghetti alle vongole perfetti? Talvolta un piatto che sembra essere estremamente semplice può in realtà necessitare di piccoli accorgimenti per riuscire a essere gustoso quanto merita.

Come preparare spaghetti alle vongole perfetti

Materie prime fresche per gli spaghetti con le vongole

Avere a che fare con la preparazione di un piatto di spaghetti alle vongole non è così semplice come sembra e sicuramente non impossibile, ma per ottenere un buon risultato la materia prima deve essere trattata come si deve e i sapori essere bilanciati: insomma, bisogna fare attenzione a quel che si fa e non sottovalutare la questione.

Ecco quindi che la prima cosa da fare cercare gli ingredienti giusti: il massimo ovviamente sarebbe quello di riuscire ad acquistare vongole fresche ancora da spurgare. In quel caso questi molluschi devono essere messi a mollo in acqua fredda leggermente salata in modo che possano eliminare eventuale sabbia che presentano all’interno: ci si può aiutare volendo con un cucchiaio di farina di mais in aggiunta all’acqua se si va di fretta.

Anche gli altri ingredienti che serviranno per la ricetta dovranno essere il più freschi possibile ma non c’è da temere, preparare spaghetti alle vongole perfetti può essere possibile anche con ingredienti surgelati. Il segreto della riuscita di una ricetta è l’impegno profuso nella stessa

Ingredienti pasta alle vongole

Come preparare spaghetti alle vongole perfetti

  • 400 g  di Spaghetti
  • 1 kg di Vongole
  • 1 spicchio di aglio
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Sale qb

Per ciò che concerne gli ingredienti c’è chi preferisce il peperoncino e chi il pepe: in questo caso ci si può regolare a seconda del proprio gusto. Per iniziare a preparare il piatto bisogna prendere una padella larga e bassa e metterci a cuocere le vongole: la via più semplice e allo stesso tempo perfetta è quella di mettere olio, aglio e peperoncino a soffriggere e quando l’olio sfrigola aggiungere le vongole. Le stesse cuocendosi si apriranno lasciano uscire quell’acquetta che una volta arrivata all’esterno creerà un’emulsione gradevolissima con l’olio. Una volta che l’acqua sarà evaporata potete spegnere il fuoco sotto la padella.

Gli spaghetti devono cuocere in abbondante acqua poco salata e scolati al dente devono poi essere “risottati” in padella, ovvero saltati all’interno del condimento. Il tutto dovrà essere poi completato da una dose di prezzemolo tritato a piacere.

Come è possibile notare per ottenere degli spaghetti alle vongole perfetti basta essere attenti ai particolari e trattare bene gli ingredienti: in questo modo sarà possibile ottenere dei piatti incredibilmente buoni con il minimo sforzo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>