Come proteggere la pelle dal sole

di Gianni Puglisi 0

Come proteggere la pelle dal sole

Per proteggere la pelle dal sole è necessario essere molto attenti e precisi: la cute è estremamente delicata e spesso, anche se non si vede, i raggi uva e uvb creano dei danni profondi estremamente gravi, che possono causare invecchiamento, macchie e anche tumori. Esistono quindi delle regole base da seguire con attenzione.

  • Mettere sempre la protezione solare in base al proprio fototipo. Se avete la carnagione scura o avete già una base non dovete sentirvi esclusi. Potreste non scottarvi, ma la pelle potrebbe comunque essere danneggiata. Quindi anche bassa ma il filtro ci vuole sempre.
  • La crema va applicata prima di uscire di casa e bisogna rimetterla ogni due ore o dopo il bagno (il cloro, per esempio, scioglie tutte le protezioni).
  • Esponetevi al sole per periodi brevi  e spesso.
  • Non esponetevi mai nelle ore più calde: vietata la spiaggia dalle 12 alle 16, fa troppo caldo e i raggi sono troppo verticali.
  • Cercate di non prendere mai sole diretto. Ci si abbronza anche sotto l’ombrellone o con indosso una bella maglietta.
  • Mangiare frutta e verdura di stagione contenente vitamina A, C ed E.
  • Preparate la pelle con un integratore alimentare a base di vitamine e betacarotene. Eviterete le scottature ma anche i fastidiosi eritemi.
  • Dopo il bagno in piscina o in mare, fate sempre la doccia e lavate via sale, sabbia e cloro che possono irritare la cute.
  • Indossate abiti leggeri e in fibra naturale. Devono essere traspiranti per evitare irritazioni da sudore. E un capello.
  • Evitate le lampade solari e gli acceleratori: il sole si deve prendere lentamente.

 

Photo Credit | Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>