Come pulire pavimento in gres porcellanato

di Valentina Cervelli 0

Come pulire il pavimento in gres porcellanato? Senza dubbio questo materiale è tra i più usati per pavimentazioni interne ed esterne. Vediamo insieme come regolarci per la sua igienizzazione, tenendo conto anche delle diverse tipologie.

Come pulire pavimento in gres porcellanato

Pulire gres porcellanato ruvido

Il gres porcellanato è tanto amato perché facile da installare oltre che da pulire: anche tenendo conto dei diversi modelli non è troppo difficile prendersi cura di lui nel modo giusto. E’ importante eseguire una prima distinzione a monte: il materiale può essere suddiviso nella tipologia dalla superficie ruvida e quella più liscia e lucida. Se si parla di gres porcellanato opaco e ruvido, bisogna tenere conto che la  superficie sarà irregolare e  porosa: nonostante ciò difficilmente le macchie di sporco verranno assorbite.

Il vero problema di questa tipologia di gres porcellanato è che tende a trattenere la polvere all’interno delle sue irregolarità: per ovviare al problema sarà sufficiente passare, almeno a giorni alterni un panno asciutto capace di catturare la polvere, passando una volta a settimana uno straccio bagnato con acqua e un detergente per pavimenti non aggressivo. La necessità di agire con delicatezza a livello “chimico” è dettata, nonostante la sua generale resistenza, dal fatto che sul lungo periodo potrebbe rovinarsi: altro consiglio utile per la sua pulizia è quello di strizzare bene lo straccio.

Pulire gres porcellanato lucido

Come pulire pavimento in gres porcellanato

Se invece si vuole pulire in modo efficace un pavimento in gres porcellanato lucido si deve prima di tutto agire con un panno asciutto per eliminare la polvere e i residui di sporco che potrebbero portare problemi alla fase di lavaggio. Basta pensare alle piccole pietre che potrebbero essere trascinati dallo straccio bagnato e potrebbero rovinarlo o graffiarlo. Il consiglio, se si possiede un pavimento in gres porcellanato lucido e lo si vuole pulire, è quello di agire principalmente con un aspirapolvere o un panno in microfibra al fine di eliminare lo sporco non incrostato.

Per lavare questo tipo di pavimento sarà invece sufficiente utilizzare un secchio di acqua tiepida e qualche goccia di detergente delicato per pavimenti lucidi. Esso non deve essere a base di cera pura o a base oleosa, perché creerebbe in superficie, anche in seguito all’asciugatura, una patina scivolosa. Se si ha bisogni di sgrassare il gres porcellanato liscio, dato che si parla di un materiale delicato è bene evitare l’uso di rulli abrasivi. È sempre consigliato utilizzare uno straccio bagnato e imbevuto in un secchio pieno d’acqua e qualche goccia di ammoniaca: questa sostanza consente infatti di raggiungere l’obiettivo senza creare macchie o aloni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>