Come pulire le scarpe da ginnastica

di Gianni Puglisi 0

Come pulire le scarpe da ginnastica

Uno degli oggetti che prima o poi ci troviamo tutti a lavare sono le scarpe da ginnastica, accessorio indispensabile sia di chi fa attività fisica che di chi le indossa nel tempo libero; volenti o nolenti tutti ne abbiamo più di un paio e, indossandole spesso, inevitabilmente, ci troviamo di fronte alla necessità di doverle lavare. I principali metodi per pulire le scarpe da ginnastica sono due: a mano o in lavatrice.

Come pulire le scarpe da ginnastica a mano

La pulizia a mano è da prediligere nel caso in cui le scarpe da ginnastica siano particolarmente sporche, ad esempio di fango, terra o con macchie ostinate. Togliete i lacci alle scarpe e procuratevi una spugna o spazzola piccola, bagnate lo strumento che avete deciso di usare con dell’acqua calda e del sapone di Marsiglia e strofinate le parti sporche delle scarpe, facendo attenzione ad arrivare anche negli angoli meno in vista.

Dopodiché, passate le scarpe sotto un getto di acqua corrente per eliminare l’eccesso di sapone e per pulire anche l’interno; volendo poi, possono essere lasciate a bagno per alcuni minuti in una bacinella contenente un cucchiaio di bicarbonato, in modo da igienizzarle ed eliminare i cattivi odori.

Come pulire le scarpe da ginnastica in lavatrice

La pulizia della scarpe da ginnastica in lavatrice è il metodo più veloce; per evitare di rovinare le scarpe con i vari giri della lavatrice, inseritele dentro a una federa di cotone, lavando i lacci separatamente, oppure anche senza protezione, ma togliendo le solette e lavandole a parte, proprio come i lacci. Usate un detersivo liquido per lavatrice e aggiungete un cucchiaio di bicarbonato per l’igienizzazione ed effettuate un lavaggio a 40°.

In entrambi i casi, sia che laviate le scarpe in lavatrice o a mano, lasciatele asciugare all’aria aperta e non sul termosifone o altre fonti di calore: in questo modo eviterete che le scarpe si deformino.

Come pulire le scarpe da ginnastica bianche

Un discorso a parte meritano le scarpe da ginnastica bianche di pelle; se lo sporco non è difficile ma risultano solo un po’ macchiate, strofinatele con un batuffolo imbevuto con dello sgrassatore universale: servirà anche a ravvivare il colore senza graffiare le scarpe.

 

Photo Credit | Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>