Come resettare Android

di Andrea 0

Come resettare Android

Avete uno smartphone con sistema operativo Android che si è rallentato sempre di più dietro i colpi delle decine di applicazioni che ci avete installato? Dopo aver acquistato un nuovo telefonino, volete regalare il vostro vecchio smartphone a vostro fratello più piccolo ma prima di compiere questo bel gesto vorreste cancellare tutto ciò che contiene la memoria del dispositivo ? Se il sistema opertativo è Android, resettare il vostro smartphone e renderlo come quando lo avete acquistato, è un vero gioco da ragazzi.

Infatti se siete interessati all’argomento, di seguito vi forniamo tutti i passaggi da effettuare per scoprire come resettare Android. Ovviamente, con l’avvio di questa procedura tutte le applicazioni per Android, i dati ecc. contenuti nella memoria del vostro telefono verranno cancellati. Se avete necessità di salvare SMS ed altri dati dal cellulare, dovrete necessariamente  farvene una copia mentre per foto e video ciò non è necessario in quanto sono memorizzate nella scheda SD (che non deve essere per forza cancellata per resettare il telefono).

Per resettare Android, il primo passo che dovete fare è quello di recarvi nel menu principale delle app cliccando sul pulsante blu situato in basso sulla destra. Il secondo passaggio che dovete fare è quello di sfiorare l’icona Impostazioni, poi di seguito andare in Privacy. A questo punto, selezionate l’opzione Ripristina dati di fabbrica e, se la vostra intenzione è quella di cancellare anche foto, video e musica dalla scheda SD, mettete anche la spunta sulla voce Formatta scheda SD.

Il passaggio successivo è quello di cliccare sul pulsante Ripristina dispositivo e per concludere la procedura per resettare Android, non vi resta altro da fare che cliccare sul pulsante Cancella tutto. Vedrete il vostro smartphone  Android riavviarsi automaticamente e caricare ancora per qualche minuto. Quando riaccenderete il telefonino, il sistema operativo sarà formattato e i programmi e le impostazioni ripristinate allo stato predefinito.

Precisiamo infine che se avevate aggiornato il sistema operativo rispetto a quello presente sullo smartphone  al momento dell’acquisto, la versione di  Android  resterà quella aggiornata e non tornerà indietro. Come avete visto con pochi passaggi e tutto sommato in pochi minuti avrete uno smartphone  Android  come appena acquistato. Buon divertimento!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>