Come scaricare app per Android

di Andrea 0

Come scaricare app per Android

Android è uno dei sistemi operativi per smartphone più usati al mondo e, come suoi illustri competitor, offre all’utente una vastissima gamma di applicazioni gratis o a pagamento da scaricare e installare sul telefonino per compiere le operazioni più disparate. Se di recente anche voi avete acquistato o ricevuto in regalo uno smartphone equipaggiato con il sistema operativo di Google e non sapete ancora come scaricare app per Android, lasciate che vi chiariamo un po’ le idee sull’argomento.

Iniziamo col dire che per scaricare app per Android occorre una connessione ad Internet attiva e si possono usare sia il telefonino che il PC. Per collegarsi all’Android Market (il portale nel quale si trovano le applicazioni e i giochi per Android) occorre inoltre che si possegga un account Google. Se non ne avete ancora uno, createlo subito gratis seguendo la nostra guida su come creare un indirizzo Gmail.

Come scaricare applicazioni Android

Per scaricare un’applicazione per Android dallo smartphone, non dovete far altro che cliccare sull’icona dell’Android Market che si trova nella schermata principale del sistema, effettuare l’accesso a quest’ultimo con il vostro account Google e iniziare la ricerca della vostra app preferita sfogliando le classifiche dello store (applicazioni più scaricate, applicazioni consigliate, ecc.) oppure cercando app specifiche tramite la barra di ricerca collocata in alto a destra.

Una volta individuata la app (o il gioco da scaricare) non dovete far altro che cliccare sul suo titolo per accedere alla pagina con la descrizione completa del programma e le opinioni del pubblico (queste ultime sono importantissime per evitare applicazioni che non svolgono pienamente il proprio dovere) ed avviarne lo scaricamento cliccando prima su Scarica e poi su Accetta e scarica. L’installazione della app avviene in automatico appena viene completato il download.

Nel caso di applicazioni o giochi a pagamento, per completare il download occorre associare una carta di credito (vanno bene anche le ormai diffusissime carte prepagate) al proprio account sull’Android Market. Per compiere quest’operazione, occorre cliccare sul pulsante Acquista collocato accanto al titolo dell’app a pagamento che si desidera scaricare e scegliere di aggiungere un nuovo metodo di pagamento.

Compilate dunque il modulo che vi viene proposto immettendo in esso tutti i dati della vostra carta di credito (prepagata), specificate i vostri dati personali (nome, indirizzo, telefono, ecc.) e date l’invio per completare l’associazione della carta di credito al vostro account. Da questo momento in poi, se i dati inseriti sono corretti e sulla carta c’è abbastanza credito, potrete acquistare tutte le app e i giochi a pagamento che volete semplicemente cliccando sul pulsante per il download.

Applicazioni Android sul PC

Come accennato all’inizio dell’articolo, è possibile scaricare app per Android non solo tramite smartphone ma anche tramite qualsiasi PC connesso ad Internet. In questo modo, tutte le app selezionate vengono scaricate ed installate automaticamente sullo smartphone non appena questo viene connesso ad Internet (non bisogna collegarlo al PC).

Scaricare applicazioni Android da PC è facile quanto farlo da telefonino, forse anche di più. Basta collegarsi al sito Internet dell’Android Market, eseguire l’accesso con il proprio account Google (se non si è già provveduto a farlo) e scegliere la app o il gioco da scaricare consultando le classifiche nella pagina principale oppure utilizzando la barra di ricerca collocata in alto a destra.

Una volta individuata la app o il gioco da scaricare, basta cliccare sul suo titolo per accedere alla pagina con la descrizione completa del programma e le opinioni del pubblico ed avviarne lo scaricamento sul telefono cliccando sul pulsante Installa per due volte di seguito (o Acquista nel caso di programmi a pagamento). Semplicissimo.

[Photo Credits | Flickr]


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>