Come richiedere il bonus bebé

di Mariposa 0

Ci siamo, è arrivato il momento di presentare la domanda per ricevere il bonus bebé 2015, ovvero l’assegno di natalità che la legge concede per ogni figlio nato, adottato o preso in affido preadottivo a partire dal primo gennaio 2015 e fino al 31 dicembre 2017. A quanto ammonta? 960 euro l’anno, cifra che raddoppiano per i redditi più bassi.

Come richiedere il bonus bebé

Il bonus è riconosciuto solo ai nuclei familiari che hanno una dichiarazione Isee entro i 25.000 euro annui. E l’assegno non copre in un’unica volta l’ammontare della cifra, ma sarà mensile: 80 euro per ogni figlio a partire dal mese di nascita o dal momento in cui il bimbo entra in famiglia. La cifra raddoppia se la famiglia ha un reddito Isee non superiore a 7000 euro annui.

La domanda deve essere presentata da un genitore, che deve avere cittadinanza italiana o comunitaria oppure extracomunitari con permesso di soggiorno di lungo periodo nell’Unione Europea. Il genitore che fa la richiesta deve essere residente in Italia e convivere con il figlio. La richiesta deve essere formulata all’Inps esclusivamente in via telematica entro 90 giorni dalla nascita del bambino o dall’ingresso in famiglia. Si presenta la dichiarazione sostitutiva unica per il calcolo dell’Isee.

Come si fa? Si va sul sito dell’Inps e dovete richiedere il pin. La sezione da consultare è Invio domande di prestazioni a sostegno del reddito, poi fate click su Assegno di natalità – Bonus bebè. Un’alternativa per chi non ha internet è rivolgersi a un patronato. La domanda si fa una volta sola e copre i primi tre anni del bambino.

 

Photo Credits | Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>