Come togliere le macchie di catrame dalla pelle

di Marco 1

Come togliere le macchie di catrame dalla pelle

Il catrame è una sostanza davvero facile da togliere dalla pelle, soprattutto se non avete idea di come procedere. Sia che stiate lavorando con esso, che vi imbattiate in una macchia di catrame ad esempio passeggiando sulla spiaggia e accidentalmente poggiandoci un piede sopra, vi renderete conto che non è molto divertente ritrovarsi macchiati di nero. Con un po’ di olio di gomito e la consapevolezza di come muoversi, si può facilmente rimuovere il catrame da qualsiasi pelle, anche quella più delicata.

Fase 1: Iniziare facendo asciugare la macchia di catrame completamente. Non è molto comodo rimanere macchiati per diversi minuti, ma questo vi faciliterà il lavoro. Lasciate che la macchia si indurisca completamente prima di iniziare a rimuoverla, anche se è sui piedi, mani, braccia o gambe e dunque può risultare fastidiosa.

Fase 2: Dopodiché prendere un sacchetto di plastica richiudibile e mettervi dentro un paio di cubetti di ghiaccio. Ora appoggiate questa borsa del ghiaccio improvvisata sulla macchia. Questo servirà ad indurire il catrame ancora di più. Lasciate che il ghiaccio faccia il suo lavoro e, quando il pezzo di catrame ormai solidificato è diventato freddo, è il momento di tirarlo via.

Fase 3: È possibile utilizzare anche il semplice dito per schiodare la macchia di catrame dalla vostra pelle, oppure è possibile utilizzare una superficie solida ma che non possa ferirvi, come una carta di credito, per rimuovere la macchia. Procedete lentamente e con molta pazienza, specialmente se la macchia è in un punto in cui ci sono molti peli, non vorrete mica strapparveli via!

Spesso, una volta eliminata la macchia, rimarrà un brutto alone sulla pelle. Per cercare di toglierlo, provate a strofinarvi sopra dell’olio d’oliva. Strofinare delicatamente la macchia con un panno. Tenete in considerazione che il panno si macchierà a sua volta, quindi assicuratevi che non sia di valore, ma basta anche un semplice tovagliolo. Continuate a strofinare fino a che non si elimina la maggior parte della macchia. Completate l’opera lavando normalmente la parte con del sapone comune. A questo punto la macchia dovrebbe essere andata via.


Commenti (1)

  1. Complimenti veri per l’articolo! Non avevo ancora visitato il vostro sito ma sono veramente colpito dal vostro modo di scrivere! Complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>