Come usare Verified by Visa

di Gianni Puglisi 0

Come usare Verified by Visa

Fare shopping online in sicurezza è la priorità di molte persone che amano il mercato online, ma che spesso sono frenate perché temono che la carta di credito possa essere clonata e di andare incontro alla sostituzione e quindi a lungaggini burocratiche. Esistono delle tecniche sostitutive come il contrassegno, di cui abbiamo parlato di recente, le carte ricaricabili, il paypal o magari semplicemente sfruttare alcuni sistemi di sicurezza come il Verified by Visa. Quante volte al momento del click definitivo, la vostra Visa ha mostrato un messaggio chiedendovi di inserire un pin e avete bloccato l’operazione?

Si tratta di un sistema importantissimo che offre una doppia protezione alla carta quando viene usata per acquistare online. Sono più di 54mila i siti web che hanno già adottato questo metodo e ogni giorno aumentano. Se quindi avete una Visa è assolutamente necessario imparare a usarlo. Come funziona?

La carta di credito funziona sempre nello stesso modo, ma ci sono dei piccoli dettagli segreti da introdurre (domanda e password) che verranno chiesti al momento dell’acquisto oltre ai soliti dati. Bisogna aderire al servizio attraverso la propria banca o il sito internet di Visa. Dopo l’adesione potete fare acquisti presso qualunque negozio online che offre Verified by Visa.

Vi troverete in questa situazione: selezionate l’oggetto dei desideri, va inserito nel carrello e si va alla cassa. S’inseriscono i dettagli Visa (intestatario, numero, data di scadenza e emissione, CVV). Il sito internet segnala la presenza del servizio Verified by Visa e quindi data la conferma che si vuole procedere all’acquisto, apparirà un messaggio personale a conferma che la banca o l’organizzazione emittente la carta Visa sta richiedendo la tua password. Che cosa serve questa password? Ovviamente a confermare la propria identità. Bisogna poi dare l’ok e lo shopping si può considerare concluso. È davvero tutto molto semplice e a ricordarvi la password ci sarà sempre una domanda, scelta da voi.

 

Photo Credit | ThinkStock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>