Come cucinare un risotto vegano

di Giulia Tarroni Commenta

Se anche voi vi siete avvicinati ad uno stile di vita vegano, ecco due ricette semplici e veloci per cucinare un risotto vegano senza rinunciare al gusto. Due primi freschi, perfetti per la stagione calda, con prodotti di stagione, menta e asparagi.

risotto vegano

Risotto con piselli e menta

I piselli abbondano in questa stagione, così come pure la menta che sta fiorendo, regalando profumi e sapori davvero unici. Perchè non unire questi due ingredienti creando un mix unico? Prendete la cipolla, tritatela finemente e fatela soffriggere, aggiungete il riso piano piano, sfumando con del brodo vegetale e facendo attenzione che non si attacchi alla padella. A metà della cottura prendete i pisellini fini, aggiungeteli poco alla volta, mantecatelo alla fine della cottura con olio e aggiungete foglie di menta fresca. Potete anche sminuzzare finemente la menta e unirla al riso in cottura, per un sapore più deciso.

Risotto agli asparagi e tofu

Anche gli asparagi sono una verdura di stagione, perfetta per tanti gustosi piatti, tra cui anche il risotto: puliteli bene eliminando il gambo, tenete e punte che farete saltare in padella. Per la cottura del riso stesso procedimento: trito di cipolla, pepe, riso da sfumare con il brodo vegetale da realizzare anche con i gambi degli asparagi che avrete precedentemente pulito. Quando il vostro riso è quasi pronto unite le punte degli asparagi e mantecate il tutto con del tofu.

E se avete voglia di iniziare ad avvicinarvi a questo stile di alimentazione, ecco qualche consiglio su come diventare vegano.

Foto credit Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>