Come depurarsi dopo le feste pasquali

di Valentina Cervelli Commenta

Come depurarsi dopo le feste pasquali? Può capitare di lasciarsi andare un po’ più del solito a tavola durante queste celebrazioni ma non vi è nulla da temere: con qualche accortezza è possibile mandar via la sensazione di appesantimento che si prova.

preparare tisana

La prima cosa da fare è quella di tornare il più possibile a mangiare sano: una volta eliminati tutti gli avanzi, mantenersi leggeri per qualche giorno, soprattutto dal punto di vista dei condimenti non dovrebbe rappresentare un problema. Via libera quindi a tante verdure di stagione, carne bianca e pesce. Se ci si vuole aiutare naturalmente nella digestione e nell’eliminare le tossine si può puntare sull’assunzione di una tisana al finocchio o sul consumo diretto dell’ortaggio: le sue proprietà antiossidanti e depurative sono note e valide.

Per depurarsi in modo serio dopo le feste pasquali è necessario trovare del tempo per fare dell’attività fisica: sebbene camminare per un paio di ore possa essere considerato il modo più semplice per raggiungere il risultato soprattutto se non si è dei tipi sportivi, non sempre tra lavoro ed impegni è possibile ritagliarsi abbastanza tempo. Per ovviare a questo problema si possono fare alcune ripetizioni di scale, se le si ha in casa, o in alternativa accendere la musica e ballare per almeno mezz’ora, direttamente in casa. O ancora fare dei piccoli esercizi mentre si guarda un film: insomma, le possibilità sono tante, basta avere un pizzico di fantasia e voglia di fare. In questo modo sarà possibile contrastare quei piccoli eccessi archiviati durante la Pasqua.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>