Come giocare a Pokémon Go

di Gianni Puglisi 0

Pokémon GO è uscito da poche settimane e ha già riscontrato un successo mondiale. Ma come si gioca? È possibile scaricare l’apposita applicazione per smartphone Android eiOS che sfrutta la tecnologia della realtà aumentata. I giocatori si trasformano in allenatori di Pokémon e devono girare a piedi per le loro città per catturare Pokémon, conquistare palestre e guadagnare soldi per le Poké Ball.

Come giocare a Pokémon Go

Pokémon GO è quindi un videogioco basato sui personaggi creati da Satoshi Tajiri. Una volta scaricata la vostra app dovete registrarvi, utilizzando il proprio account Google e poi personalizzate il vostro Avatar (uomo, donna e abbigliamento). Dovrete scegliere tra uno dei Pokémon starter della prima generazione: Charmander, Bulbasaur e Squirtle.

Il primo Pokèmon comparirà proprio nell’ambiente in cui ti trovi, ovunque voi siate. Poi la caccia avrà inizio. Il gioco è semplice perché sarà sufficiente camminare con l’app aperta sullo smartphone, aspettare che compaia un Pokémon e lanciargli una Pokéball.

Come si cattura un Pokémon? Dovete prendere la mira con il touch screen del dispositivo e lanciare una Poké Ball. Fate attenzione però, perché il Pokemon potrebbe riuscire a scappare. Una volta catturato bisogna allenarlo per renderlo più forte. Gli strumenti per giocare e catturare i personaggi sono Poké Ball e le Mega Ball (acquistabili dall’applicazione).

Una volta raggiunto il livello 5, i giocatori possono cominciare a interagire con le palestre. Il gioco chiede di scegliere una squadra cui unirsi: ci sono la Squadra Coraggio (rossa), la Squadra Saggezza (blu) e la Squadra Istinto (gialla). Capita anche che la palestra sia occupata dai giocatori di un’altra squadra: in quel caso si può provare a conquistarla, anche se non è una cosa facile, soprattutto se non avete ancora Pokémon forti nella vostra squadra, magari perché avete cominciato a giocare da poco.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>