Come fare l’assicurazione sullo smartphone

di Valentina Cervelli Commenta

Come fare l’assicurazione sullo smartphone? Per quanto a molti possa sembrare assurdo, quando si acquista un modello di cellulare di fascia alta e dal prezzo sensibilmente cospicuo prendere in considerazione una polizza che possa proteggere da eventuali danni è necessario.

Magari nella maggior parte dei casi non servirà ma è importante farsi trovare preparati nel caso in cui “l’incidente” dovesse avvenire. Se si è in procinto di acquistare un nuovo smartphone è consigliato affidarsi a quelle offerte delle compagnie telefoniche o dei brand stessi che consentono di aggiungere l’assicurazione con un piccolo sovrapprezzo. E’ di solito il modo più facile per assicurare il proprio dispositivo. Come è possibile intuire non è l’unico dato che sempre più interlocutori del mondo dell’assicurazione stanno mettendo a disposizione dei clienti offerte di ogni tipo per dare loro modo di proteggere quello che, dati i prezzi correnti, diventa un vero e proprio investimento.

La prima cosa da fare è quindi quella di collegarsi ad internet e verificare la presenza delle suddette offerte. In caso contrario bisogna incominciare a confrontare quelle che sono le offerte di assicurazione messe a disposizione dalle diverse agenzie. E’ importante che la ricerca sia capillare perché le offerte possono cambiare sia per modello che da agenzia ad agenzia.

Soprattutto è importante scegliere una polizza che copra furto, smarrimento ed incidenti. Si tratta dell’opzione migliore se se ne ha la possibilità perché consente di essere preparati ad ogni evenienza. Lo ripetiamo: se lo smartphone è di valore e si può spendere qualcosa in più, assicurarlo è la scelta giusta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>