Come fare le ciambelle fritte come quelle del bar

di Cinzia Iannaccio 0

Il mio dolce preferito al bar per fare colazione sono le ciambelle fritte. Gustarle così buone-calde, appena sfornate- anche a casa è un must! Come si fanno? Scopriamo insieme la ricetta.

Come fare le ciambelle fritte come quelle del bar

 

Ciambelle fritte come quelle del bar, ingredienti

  • 200gr di farina 00
  • 60gr di farina manitoba
  • 1 uovo
  • 30gr di zucchero
  • 30gr di olio di mais
  • 140 gr di latte caldo
  • 30 gr di fiocchi di patate
  • 10 gr di lievito fresco
  • Latte quanto basta per sciogliere il lievito
  • Un pizzico di vaniglia
  • Un pizzico di sale

 

Ciambelle fritte come quelle del bar, preparazione

 

  • Versare il lievito in un bicchiere con latte tiepido qb per scioglielo (un cucciaio o due)
  • Scaldare  i 140 gr di latte, senza bollire
  • Versarli sui fiocchi di patate
  • Sbattere in una ciotola l’uovo con lo zucchero, l’olio ed il lievito sciolto
  • Unire poco a poco le farine setacciandole
  • Unire gli altri ingredienti
  • Impastare il tutto fino alla realizzazione di una massa omogenea e compatta
  • Lasciar lievitare un’ora circa
  • Riprendere l’impasto e stenderlo per ricavarne delle ciambelle (una misura buona è quella del bicchiere se non si hanno delle formine specifiche)
  • Stenderle in una teglia a debita distanza l’una dall’altra per permettergli una nuova lievitazione di almeno 40-60 minuti
  • Una volta lievitate friggere le ciambelle in olio abbondante
  • Scolare su carta assorbente e poi passare nello zucchero

 

 

In questa ricetta si sono utilizzati dei fiocchi di papate (quelli per il purè in pratica) al posto delle patate lesse, per velocizzare. Rendono le ciambelle morbide.

 

Leggi anche:

Come fare le Zeppole di San Giuseppe

 

 

 

 

Foto: Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>