Macchina combinata

di Mariposa Commenta

Le macchine combinate sono macchine che contengono in un unico utensile più attrezzi e permetto diverse lavorazioni di una stessa superficie, quale potrebbe essere il legno. Ovviamente le macchine inserite in questo centro di lavoro possono essere numerose e le parti prendono il nome dagli strumenti classici, come la cavatrice, la fresatrice, il toupie, la pialla e molto altro.

 Il materiale di lavoro, come abbiamo appena accennato è il legno, e proprio per questo motivo il termine tecnico di questo strumento è “combination woodworking machinery”, tradotto semplicemente in macchina combinata in italiano.  Possono inoltre essere suddivise in due macro categorie, quelle dedicate al bricolage, che rappresentano lo zuccolo duro di questo modello, e quelle a uso professionale.

In linea di massima i falegnami professionisti non amano molto le macchine combinate, preferiscono avere degli strumenti specifici più prestanti, piuttosto che uno solo ma meno settoriale, anche perché ogni falegname ha una sua specializzazione. Chi invece ama il fai da te si trova molto bene con le combinate, perché in un’unica macchina può avere un set abbastanza completo. Inoltre, ci sono le combinate per tipo di legno separato e intero. La prima è composta da un paio di combinate (o anche di più), come possono essere le seghe più il toupie e pialla con cavatrice.

Photo Credit| ThinkStock

[Fonte]


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>