Come organizzare la pulizia di casa

di Valentina Cervelli Commenta

Come organizzare la pulizia di casa in modo valido? Spesso e volentieri la routine quotidiana è così sovrastante che alla casa si guarda distrattamente ed in modo altrettanto leggeri ci si dedica alla sua “mondatura” dallo sporco. Vediamo come fare per rendere questa attività non solo ben eseguita ma anche abbastanza piacevole.

La prima cosa da fare è guardarsi attorno ed accettare il fatto che ci sia bisogno di pulire a fondo. Non sempre una passata veloce è accettabile ed è importante per tal motivo fare un piccolo elenco di ciò che c’è da fare in modo da affrontare nel modo giusto tutte le attività riuscendole a distribuire in un arco di tempo ideale. E’ importante valutare, in base alla grandezza dell’abitazione ed al proprio tempo libero se sia consigliabile dare vita ad una pianificazione della pulizia della casa per stanza o cose da fare. Per quanto tutti non ne abbiano bisogno, una lista potrebbe rivelarsi l’approccio ottimale per evitare di dimenticare.

Altrettanto basilare è l’essere certi di avere tutti gli strumenti necessari per la pulizia di casa, a partire da strumenti meccanici fino ad arrivare ai detergenti ed ai panni necessari. E’ importante dotarsi anche di guanti di protezione. Tecnicamente le prime cose da fare sono poi, nel momento in cui si inizia a pulire, spolverare e spazzare la casa, pulire sanitari e mobili ed infine lavare i pavimenti. Niente di eccessivamente difficile da portare avanti ma qualcosa di tremendamente utile per godere al meglio della propria abitazione sul lungo termine.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>