Pannelli fotovoltaici: una scelta tra costi e benefici

di Valentina Cervelli 0

Installare pannelli fotovoltaici nella propria abitazione entra di diritto tra le opere di miglioria della stessa in grado di fornire benefici a lungo termine a fronte di un investimento iniziale.

Pannelli fotovoltaici: una scelta tra costi e benefici

Gli effetti di una simile decisione sono immediatamente visibili se si prende in considerazione la gestione energetica della casa e la manutenzione ordinaria dei pannelli più semplice da eseguire rispetto a quello che comunemente si pensa. La sola durata media di un panello, pari circa a 25-30 anni e la sua resistenza rispetto alle intemperie pagano della scelta fatta.

Quel che preoccupa il potenziale investitore quando approccia un progetto relativo all’energia solare come fonte rinnovabile è senza dubbio la voce “prezzi panelli fotovoltaici” e non stupisce: per quanto l’ammortizzazione dei costi inizi immediatamente dopo l’installazione, la cifra da impegnare nell’immediato non è di poco conto.

I costi dei pannelli fotovoltaici

Quando si installa un impianto fotovoltaico il prezzo finale è generalmente composto dai panelli contenenti i moduli che trasformeranno l’energia solare in elettrica, la progettazione dell’impianto e la sua posa. La maggior parte delle aziende che forniscono questo servizio calcolano le proprie fasce di prezzo in base al numero di persone presenti nell’abitazione che può essere in questo modo riassunto:

  • 2 persone 3kw 6.000 – 8.500 €
  • 3 persone 6kw 9.000 – 11.500 €
  • 4 persone 9kw 10.000 – 15.000 €.

Ovviamente ad esigenze e team di lavoro differenti corrisponderanno costi differenti. Quel che è importante ricordare è che tanto più elevata sarà la qualità dei materiali utilizzati, maggiore sarà il guadagno energetico realizzato. Per poter eseguire una scelta corretta è importante avere la possibilità di verificare più preventivi puntando principalmente all’assunzione di ditte locali al fine di ammortizzare al top le spese di spostamento dei materiali.

Cosa richiedere in un preventivo

Valutare più preventivi prima di eseguire una scelta è basilare per selezionare l’opzione giusta: per raggiungere lo scopo prefissato i prospetti devono possedere al loro interno:

  • costo dei pannelli fotovoltaici
  • costo dei materiali di installazione
  • costo della manodopera
  • costo e specifiche accumulatori fotovoltaico
  • costo allaccio rete elettrica
  • elenco eventuali costi vivi dell’operazione.

Il prezzo totale dell’installazione di pannelli fotovoltaici è fortemente influenzato dal costo del materiale impiegato, fattore dipendente dalla grandezza del progetto e dalle esigenze di coloro che decidono di investire. Devono poi essere calcolati i 100 euro circa di manutenzione annuale dell’impianto.

Come scegliere l’accumulatore fotovoltaico

La scelta dell’accumulatore fotovoltaico è importante tanto quanto quella dei pannelli ed anche in questo caso eseguire una scelta di qualità consente di risparmiare in futuro. Si tratta nello specifico di un sistema di batterie che consente di immagazzinare l’energia in eccesso e metterla a disposizione quando necessario.

Essi servono per bypassare la discontinuità di produzione che potrebbe esserci. Ecco i prezzi medi dei diversi elementi:

  • Batterie 2.500 – 5.000 €
  • Inverter e altri componenti elettronici 400 – 500 €
  • Servizi aggiuntivi 950 – 2.000 €.

Un sistema ben calibrato consente di poter usufruire di energia elettrica senza mai avere problemi di mancanza di tensione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>