Come fare il passaggio di proprità dell’auto

di Giulia Tarroni Commenta

Se intendete vendere o acquistare un’auto nuova, dovrete procedere anche ad eseguire il passaggio di proprietà. Si tratta di una procedura semplice ed obbligatoria. Ecco quindi come fare il passaggio di proprietà dell’auto senza problemi.

 passaggio di proprità dell'auto

Documenti necessari:

  • Certificato di Proprietà (CdP);
  • carta di circolazione originale e una fotocopia della stessa;
  • documento di identità e il codice fiscale dell’acquirente (due copie di ciascuno);
  • documento di identità del venditore;
  • modulo TT2119, che serve per la richiesta di aggiornamento della carta di circolazione.

Se avete il Certificato di Proprietà potete procedere con l’atto di vendita, ovvero una dichiarazione unilaterale di vendita, con firma autenticata del venditore, redatta proprio sul retro del Certificato di Proprietà. Vi basterà aggiungere una marca da bollo da 16 euro e un documento di identità.

La firma, per essere autenticata gratuitamente, può essere apposta presso un Comune o presso gli uffici provinciali dell’Aci (la potete autenticare anche da un notaio ma vi costerà molto di più). Poi vi recherete presso il PRA della vostra provincia di residenza per effettuare la contestuale trascrizione dell’atto.

In alternativa, l’atto di vendita in bollo può essere redatto in forma bilaterale, con firma autenticata sia del venditore, sia dell’acquirente, oppure si può optare per un atto pubblico sempre da eseguirsi presso un notaio. Ovviamente se il documento è in lingua straniera dovrà essere corredato da traduzione.

Se invece non siete in possesso del certificato di proprietà allora tutto si complica: dovrete recarvi presso l’Aci o Pra per la registrazione del passaggio, e successivamente alla Motorizzazione Civile per l’aggiornamento della Carta di circolazione.

Foto credit Thinsktock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>