Come fare i pipistrelli con la carta igienica per Halloween

di Mariposa 0

Tra circa due settimane si festeggia Halloween e state cercando un lavoretto creativo e facile da fare con i vostri bambini. Quello che fa per voi sono i pipistrelli realizzati con i rotoli di carta igienica.

Come fare i pipistrelli con la carta igienica per Halloween

Materiale

  • Colore acrilico nero (anche viola) o tempera
  • rotolo/tubo di carta igienica
  • cartoncini colorati
  • pennarelli
  • forbici
  • colla a caldo
  • per chi vuole anche occhietti adesivi

Realizzazione

La prima cosa da vare è piegare l’estremità superiore del rotolo di carta igienica fino come a creare le orecchie appuntite del pipistrello. Cercate poi di appiattire un pochino il rotolo. Ha una base rotonda e dovrebbe, schiacciandolo con le mani, diventare un po’ più ovale.

Avete fatto? Ora su un cartoncino disegnate e ritagliate due alucce. Colorate il rotolo di carta igienica con il viola o con il nero e così anche le ali, se non avete il cartoncino già perfettamente colorato. Ci siete? Lasciate asciugare per almeno 10 minuti.

Ora con i pennarelli disegnate un viso buffo e applicate gli occhietti adesivi. Con la colla a caldo invece non dovete far altro che applicare sulla schiena le ali del vostro pipistrello. Che cosa ve ne pare. Sta ovviamente in piedi da solo, ma nulla vi vieta di appenderli, magari infilandoli con ago e filo in una specie di collana.

I bambini si divertiranno davvero moltissimo con questo tutorial e potrete coinvolgere anche i più piccolini. Magari se il piccolo ha meno di 3 anni prendete le tempere super lavabili, così che tutto possa essere rimosso con una bella lavatrice e una spugna bagnata.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>