Come prendersi cura della tiroide

di Valentina Cervelli Commenta

Come prendersi cura della tiroide in modo corretto? Quest’organo è molto importante per il corretto funzionamento dell’organismo: in caso vi siano problemi possono essere diverse le patologie in grado di minare il benessere della persona.

Vediamo insieme quali sono le cose di cui dobbiamo accertarci per essere sicuri che vada tutto bene. La prima cosa è tenere conto della salute dell’intestino: esso è un organo che risente molto del buono stato o meno della tiroide. Quando esso è infiammato assorbe male i nutrienti e produce tossine che possono alterare l’equilibrio degli ormoni compresi quelli tiroidei.  Bisogna poi evitare di accumulare stress ed i ritmi troppo frenetici: essi possono compromettere il funzionamento della tiroide a causa dell’eccessiva produzione di cortisolo che inibisce il lavoro della ghiandola.

Per prendersi cura in modo corretto della propria tiroide non bisogna dimenticare di seguire una dieta sana e piena di buoni nutrienti. Essa deve essere ricca di pesce, per il suo contenuto di iodio e proteine,  di pistacchi che contengono tirosina, ottima per la formazione degli ormoni tiroidei ed ancora noci e uova. E’ importante inoltre dormire bene, non pensando solo alla quantità ma anche alla qualità del sonno: quando le ore di riposo sono insufficienti o lo stesso è disturbato il lavoro delle ghiandole surrenali aumenta, portando ad una maggiore produzione di adrenalina, noradrenalina e cortisolo.

Insomma, prendersi cura di questo importante organo è basilare: è importante prendersi del tempo per mettere a punto una “strategia” di vita che consenta di rispettare queste piccole regole che vi abbiamo descritto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>