Come fare backup OnePlus 6

di Valentina Cervelli Commenta

Come fare backup del OnePlus 6? Spesso e volentieri siamo molto più dipendenti dagli smartphone di quanto pensiamo o riusciamo ad accettare: conoscere i metodi giusti per salvare le informazioni che possediamo al loro interno diventa basilare.

Soprattutto se abbiamo bisogno di fare un reset di fabbrica o se con il tempo l’uso ed il salvataggio di file e dati rendono il dispositivo più lento e difficile da gestire. Il backup dà modo di salvare tutto ciò di cui si ha bisogno per un futuro utilizzo o installazione su nuovi dispositivi. E’ ovvio che se il telefono è rallentato un ripristino generale potrà fargli solo che bene: quel che si fa con questo processo è fare in modo di non perdere tutto ciò che si ha sul device.

Va detto che eseguire il backup è qualcosa che tutti possono fare senza troppa fatica o preoccupazione se si segue la modalità messa a disposizione dal telefono stesso. Vediamo insieme quali sono i passaggi da seguire.

Per prima cosa bisogna prendere il proprio OnePlus 6 e dalla pagina Home entrare nel menu e selezionare l’iconcina delle impostazioni. Scorrendo le opzioni bisogna selezionare quella denominata backup e ripristino e selezionare “backup dei miei dati“, abilitando quello automatico tramite l’interruttore virtuale messo  a disposizione: importante è verificare l’attivazione del backup e quella del ripristino automatico e fare andare il back up.

Quando l’operazione sarà finita sarà possibile ovviamente riutilizzare senza problemi il proprio smartphone. E se lo stesso lo richiede, fare il ripristino per migliorarne le prestazioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>