Come preparare una cena di Natale perfetta

di Francesca Spanò 1

Come preparare una cena di Natale perfetta

Chi sa già che quest’anno dovrà trascorrere la notte del 24 dicembre a casa propria tra parenti, amici e piatti da cucinare, probabilmente, sente un crescente peso che lo accompagna giorno dopo giorno. E’ vero fa piacere avere intorno tutte le persone a cui si vuole bene e organizzare dei giochi a carte o a tombola e scartare i doni sotto l’albero. Tuttavia, ad una manciata di settimane dall’evento, si comincia già nel tempo libero a pensare a cosa si potrà mai preparare per stupire i propri ospiti e a sperare magari che ricambino l’invito per Capodanno.Ecco qualche consiglio per cucinare dei piatti che si ricorderanno a lungo:

  • Per evitare ansie e ritardi inutili che potrebbero già compromettere il senso di ospitalità in casa, è meglio iniziare a preparare la tavola al mattino. In tale occasione la tovaglia rossa è, praticamente d’obbligo o, almeno, devono esserci delle decorazioni natalizie nei colori argento o oro che spezzano di più e danno enfasi alla festa. Dopo aver sistemato piatti piani e fondi con sopra il tovagliolo a metà, si possono aggiungere i bicchieri per acqua e vino e le posate, compreso il cucchiaino per il dolce.
  • data la grande varietà di menù per l’evento, sarebbe meglio procedere con pietanze semplici e, soprattutto, veloci da preparare e divisi in antipasti, un primo, un secondo, contorno e dolce. Sarebbe buona norma, poi, portare in tavola lo zampone con le lenticchie come da tradizione con patate. Il dolce può, invece, essere fatto in casa o far parte della classica categoria panettone o pandoro. In alternativa, va bene anche un semplice tiramisù o una crostata.
  • ovviamente non è Natale se l’albero non è bene in vista. Potrebbe essere consigliabile prendere quello finto, soprattutto se intorno ci sono molti bimbi, per evitare che gli aghi cadano in continuazione per terra, ma ovviamente quello vero fa più scena. Le palline dovrebbero essere in tinta con le decorazioni sulla tavola e le lucine colorate sempre accese.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>