Home » Come risparmiare sulle bollette energetiche

Come risparmiare sulle bollette energetiche

Come risparmiare sulle bollette energetiche Stai cercando di mantenere il più basso possibile il livello della tua bolletta energetica? Con un po’ di impegno e con qualche accortezza, riuscirai certamente a tagliare il costo della tua fornitura di energia e risparmiare, giorno dopo giorno, del denaro che potrai utilizzare per le attività che preferisci. Ma come fare?

Di seguito abbiamo voluto riassumere i consigli più utili: buona lettura!

Confronta i fornitori di energia

Confronta le migliori offerte energia elettrica proposte dai tuoi possibili fornitori. Ricorda di comparare le offerte di elettricità e gas in base alla composizione della tua famiglia e dalle tue specifiche esigenze.

Chiudi porte e tende

Raffreddare la casa è piacevole ma… può essere molto costoso. Quando possibile, chiudi le porte nelle aree che non usi e raffredda le stanze in cui passi più tempo. Assicurati che le tende e le persiane sigillino correttamente le finestre e tieni le tende chiuse durante il giorno. Blocca le correnti d’aria intorno a porte e finestre per impedire la fuoriuscita di aria fredda. Utilizza ombreggiature esterne, come tende da sole, per mantenere il calore lontano dalle finestre

Imposta il termostato

Ogni grado superiore ai 20 è in grado di aggiungere il 10% alla bolletta del riscaldamento. Di contro, in inverno, il riscaldamento può rappresentare oltre il 30% della bolletta. cerca dunque di non esagerare con il freddo in estate e con il caldo in inverno.

Spegni riscaldatori e dispositivi di raffreddamento quando non ne hai bisogno

Spegni condizionatori e riscaldatori quando esci dalle stanze o vai a letto. Assicurati naturalmente che tutto il tuo impianto sia spento quando esci di casa.

Lava i vestiti con acqua fredda

Lavare i vestiti in acqua fredda può farti risparmiare decine di euro l’anno. Quindi, quando è possibile, opta per questo tipo di lavaggio. Puoi anche risparmiare assicurandoti di selezionare il ciclo di lavaggio più breve e aspettando di avere un carico completo per poter avviare la lavatrice.

Gestisci il frigo in modo efficiente

Il tuo frigorifero è sempre acceso… quanto basta per renderlo uno degli elettrodomestici più costosi. Assicurati che la guarnizione della porta sia stretta e libera da spazi vuoti, in modo che l’aria fredda non possa fuoriuscire. Se si dispone di un secondo frigorifero o congelatore, accenderlo solo quando è necessario.

Isola tetto e pareti

Un soffitto coibentato fa una grande differenza per le tue bollette di energia. Se hai già isolato tetto e pareti, fai fare una verifica periodica e ripeti una valutazione di efficienza energetica, alla ricerca di eventuali pecche la cui correzione ti garantirà un corposo risparmio in bolletta.

Risparmia energia in cucina

Scongela i cibi surgelati nel frigorifero per ridurre i tempi di cottura. Quando cucini, usa il microonde quando puoi, poiché consuma molta meno energia di un forno elettrico. Quando usi le pentole, tienile chiuse con i coperchi per ridurre il tempo di cottura. Usa il ciclo economico della lavastoviglie e eseguilo solo quando è pieno.

E tu che ne pensi? Come cerchi di risparmiare in bolletta?

Lascia un commento