leonardo.it

Come riciclare i dolcetti della calza della Befana

 
Daniela
8 gennaio 2012
2 commenti

La calza della Befana è sempre stra-piena di dolci, caramelle e altre leccornie che, naturalmente fanno tanta gola ma che non vengono mangiate tutte subito, e per fortuna: altrimenti addio linea, salute e denti! Molto spesso, però, consumati i dolcetti più appetitosi o preferiti, gli altri vengono lasciati nella “punta” della calza per giorni e, finita l’euforia delle feste, dimenticati. Per fortuna, come tutto ciò che è commestibile, anche i dolcetti della calza della Befana possono essere riciclati e usati per realizzare altre bontà.

Come riciclare i marshmallows

Iniziamo con i marshmallows, i morbidi cilindretti di zucchero, apparentemente non riutilizzabili; appunto, apparentemente, perché in realtà possono essere usati per arricchire i muffin. Preparate dei normali muffin al cioccolato e poco prima della cottura completa toglieteli dal forno, inserite in cima i marshmallows e completare la cottura e avrete ottenuto una golosa variante dei tradizionali muffin.

Come riciclare la cioccolata avanzata

La cioccolata avanzata è una vera manna: basta scioglierla per riutilizzarla in tantissime preparazioni, oppure per preparare una calda fonduta al cioccolato nella quale intingere la frutta secca oppure una semplice ma gustosa cioccolata calda o, ancora, degli originali spiedini dolci nei quali alternare pezzetti di cioccolata, frutta fresca o secca e marshmallows. Gli avanzi di cioccolata, una volta, fusi, possono essere usati anche per guarnire e arricchire i biscotti o delle torte.

Come riciclare torroncini e le caramelle mou

Per quanto riguarda caramelle mou e torroncini, potete preparare dei normali cupcakes e sul fondo di ogni pirottino sistemate un torroncino o una caramella e poi ricopriteli con l’impasto, in modo da ottenere, una volta cotto, un cupcake a sorpresa.

Come riciclare il carbone dolce

Rimane il carbone dolce. Anche questo dolce, in apparenza difficile da riutilizzare, se non frullato per ottenere dello zucchero, si presta per essere usato come ingrediente di un delizioso brownie; per prepararlo vi serviranno: 50 g. di carbone dolce, 120 g. di cioccolato fondente, 180 g. di zucchero, 90 g. burro, due uova sbattute, 90 g. di farina e 50 g. di mandorle.

Per la realizzazione procedete così: fate sciogliere il burro e il cioccolato a bagnomaria, poi mescolate il composto e fate raffreddare; unite le uova sbattute, la farina e lo zucchero, e mescolate bene per far amalgamare gli ingredienti. Nel frullatore tritate le mandorle e i pezzetti di carbone dolce e poi aggiungere all’impasto. Sistemate tutto in uno stampo per dolci e informate per 30 minuti a 180°; sfornate quando la superficie apparirà croccante e l’interno soffice.

Photo Credit: Thinkstock

Articoli Correlati
Come riciclare i noccioli della frutta

Come riciclare i noccioli della frutta

Pensate un momento a cosa fate con i noccioli, soprattutto della frutta estiva. Niente, li buttate via. Eppure anch’essi possono essere riciclati e usati per realizzare degli oggetti utili. Pensate […]

Come riempire la Calza della Befana in modo originale

Come riempire la Calza della Befana in modo originale

Che cosa mettere nella Calza della Befana? Se avete appeso la vostra Christmas Stocking alla finestra o meglio ancora al camino nell’attesa che la famosa vecchina lasci un omaggio, è […]

Come fare i biscotti della Befana

Come fare i biscotti della Befana

Passati Natale e Capodanno è arrivato il momento di concentrarsi sull’Epifania e soprattutto di pensare a cosa mettere nella calza della Befana dei bambini. Se in commercio si trovano tutti […]

Come riciclare gli avanzi della colomba e dell’uovo di Pasqua

Come riciclare gli avanzi della colomba e dell’uovo di Pasqua

Qualche fa fa, qui su Come Fare Tutto vi abbiamo svelato qualche trucco per riciclare gli avanzi delle uova di Pasqua; sicuramente, oltre alle uova di cioccolato, in questi giorni […]

Come fare la calza della Befana

Come fare la calza della Befana

Alzi la mano chi da bambino non ha atteso con ansia il giorno dell’Epifania, quello in cui arrivava la simpatica vecchietta a portare dolci e doni o cenere e carbone, […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1teresa

    ho caramelle di vari gusti (regalate) che nessuno in casa mia mangia. come posso riciclarle?

    11 nov 2013, 19:21 Rispondi|Quota
    • #2Daniela

      Ciao Teresa, le risponderemo in questi giorni con un post dedicato al “riciclo” delle caramelle. Continui a seguirci!

      12 nov 2013, 09:06 Rispondi|Quota