Come aprire un conto online

di Mariposa 0

Sono numerose le banche, e non solo quelle online, che permettono di aprire un conto online in pochi semplici passi. È molto utile perché da casa potete gestire il vostro portafoglio, effettuare tutte le operazioni e soprattutto tagliere le spese, che sono spesso molto dispendiose. L’unico motivo per rivolgersi a uno sportello è il deposito di contanti. Come si fa?

Come aprire un conto online

  • Recatevi sul sito della banca che avete scelto: ci sarà la voce aprire conto online.
  • Compilare il form con i dati personali: chiedono i dati anagrafici, il patrimonio e il reddito, il tipo di lavoro e di contratto, se avete altri conti. Ovviamente per avere un conto online è necessario avere almeno 18 anni, avere dei soldi e avere un accesso a internet.
  • Vi verranno poi mandate le documentazioni del contratto da firmare e rispedire o una casella email o una casella postale specifica o a una filiale.
  • Il conto è aperto. Per renderlo attivo bisogna effettuare un bonifico, anche di pochi euro da un conto corrente di cui siete già intestatario. A tal proposito ti ricordiamo che attualmente non vengono accettati bonifici SEPA.

Questi i principali passaggi. Poi ci sono dei documenti da produrre: la fotocopia di un documento di identità in corso di validità e quindi, o una carta di identità o un passaporto, ed il nostro codice fiscale. Tra i documenti che opzionalmente la banca potrebbe richiederci all’apertura del conto c’è ad esempio l’ultima busta paga, per i lavoratori dipendenti, o l’ultimo Modello Unico presentato in fase di dichiarazione dei redditi.

 

Photo Credits | Thinkstock

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>