Come fare backup Samsung S9 ed S9+

di Valentina Cervelli Commenta

Come fare il backup del Samsung S9 e S9+? E’ decisamente più facile di quel che si possa credere, anche per coloro che non hanno tanta dimestichezza con gli smartphone o la tecnologia in generale. Scopriamo insieme come regolarci.

Spesso e volentieri le procedure rimangono abbastanza facili da seguire anche quando il modello di dispositivo è avanzato. Attenzione: quello che vi stiamo per indicare va eseguito per filo e per segno. I passaggi sono molto veloci e semplici, motivazione per la quale seguirli non dovrebbe essere difficile. Eseguire il backup del proprio telefono è importante nel caso in cui si necessiti di resettare il telefono senza perdere nulla della memoria che per natura dell’azione viene completamente cancellata in quel caso.

Bisogna prima di tutto andare in Impostazioni passando per la Home, entrare poi in Cloud e Account, Backup e ripristino e poi Backup dati personali. E poi importante attivare l’opzione chiamata Backup automatico e selezionare i tipi di dati che si vogliono salvare e poi selezionare l’opzione “Esegui backup ora“.

Fatto ciò si deve attendere che il telefono esegua effettivamente il back up. Da quel momento in poi, recuperandolo e reinstallandolo, si può utilizzare il dispositivo senza problemi. Vi sono anche servizi specifici da poter sfruttare installando sul PC dei programmi che consentano di eseguire il backup senza lavorare direttamente dal Samsung S9 o S9+ ma è consigliabile usarli solo nel caso si abbiano degli effettivi problemi. Altrimenti la procedura illustrata in questo articolo è senza ombra di dubbio la più semplice e la più veloce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>