Come coltivare il basilico sul balcone

di Daniela 1

Come coltivare il basilico sul balcone

Il basilico è tra le piante aromatiche più profumate e apprezzate in cucina: lo si può usare per preparare il pesto, la caprese, le insalate e per impreziosire pasta e sughi. Insomma: il basilico è una delle piante più versatili, sia per le preparazioni culinarie che per le sue proprietà benefiche e aromatiche. Vi piacerebbe averlo a disposizione fresco ogni volta che lo desiderate? Nessun problema: vi basterà coltivarlo sul balcone di casa.

Il basilico è una pianta che può essere coltivata tranquillamente in casa: basta avere a disposizione un balcone oppure un davanzale con una fioriera. In questo modo potrete cogliere le vostre foglioline di basilico ogni volta che vi serviranno, sia per usarlo in cucina che per approfittare delle sue qualità fitoterapiche. Se poi lo volete avere fresco anche d’inverno vi basterà congelare le sue foglie e conservarlo nel freezer.

Per coltivare il basilico in casa ci sono due modi: o vi procurate le piantine già formate al vivaio oppure procedete con la semina casalinga. Se scegliete il primo metodo, una volta portata la pianta a casa non dimenticate di travasarla in un contenitore più grande e di annaffiarla subito. Se invece volete avere la soddisfazione di coltivare da zero il basilico procedete così.

Per prima cosa procuratevi i semi di basilico, dei vasi e del terriccio universale. Riempite i contenitori con il terriccio e poi sistemate i semi; copriteli con qualche centimetro di terriccio e annaffiate. Ricordate che il periodo migliore per la semina del basilico va da marzo fino all’inizio di giugno. La germinazione delle piante avverrà dopo una decina di giorni. Potete effettuare la raccolta dopo un mese dalla semina.

Sia che abbiate scelto la semina che l’acquisto delle piante già formate, posizionate i vasi in un angolo luminoso ma non eccessivamente soleggiato, facendo attenzione a non esporre le piante ai raggi solari diretti per non far bruciare le foglie.

 

Photo Credit | Thinkstock


Commenti (1)

  1. Ciao
    X ki è portato ad industriarsi il fai da te è una guida utile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>