Come creare una calza della Befana per celiaci

di Valentina Cervelli 0

Come creare una calza della Befana per celiaci? I bambini che soffrono di questa patologia hanno spesso problemi, rispetto ai propri coetanei, nel poter gustare di ottimi dolci o delle calze preconfezionate che vengono vendute. Eccome come regolarsi.

Come creare una calza della Befana per celiaci

Calza fai da te spesso unica soluzione

La calza della Befana fai da te è quasi sempre la soluzione ottimale per i celiaci. Questo perché è possibile in ogni momento controllare cosa effettivamente è presente all’interno della stessa ed essere sicuri che non vi siano caramelle o dolcetti contenenti glutine. Quando ci si trova a regolarsi in tal senso sono due le scelte che si hanno: puntare sul fatto a mano completo o sull’acquisto di specifici prodotti. E per quanto possa sembrare assurdo non vi è un approccio migliore dell’altro in questo caso.

Comprare da rivenditori fidati

Non è impossibile acquistare una calza della Befana preconfezionata: per far si che ciò avvenga però bisogna rivolgersi a quei produttori presenti nel prontuario dell’AIC, Associazione Italiana Celiachia. Non vi è infatti nulla di male ad acquistare una calza della Befana da un’azienda che si ha la certezza inserisca dei prodotti adatti all’interno delle sue confezioni.

Dolci fatti in casa valida alternativa

Se non si è soddisfatti di quella che è l’offerta generale priva di glutine per ciò che concerne le calze della befana si può sempre “lavorare” in proprio preparando i dolcetti preferiti dei propri figli affetti da celiachia ed inserirli nella calza, raccontando loro che sono stati così buoni che la Befana ha deciso di pensare straordinariamente a loro.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>