Come decorare le uova di Pasqua con la pasta di zucchero

di Gianni Puglisi 0

Come decorare le uova di Pasqua con la pasta di zucchero

Un uovo di cioccolato può diventare qualcosa di meraviglioso se decorato con della pasta di zucchero. Come sappiamo questo prodotto, oltre a essere commestibile, è molto facile da usare, può essere utilizzata per creare dettagli di qualsiasi dimensione e coloro e soprattutto resiste nel tempo. A Pasqua manca circa un mese e così se volete regalare un uovo particolare, potete tranquillamente mettervi al lavoro anche subito.

La pasta di zucchero potete comprarla già pronta o farla a casa. In entrambi i casi sarà bianca e dovrà essere tinta con del colorante alimentare. Dividete quindi la pasta in tanti piccoli panetti, così per poter avere tanti pezzetti di colori diversi. Incorporate poco colorante alla volta lavorando bene l’impasto in modo che il colore sia uniforme e soprattutto per ottenere la tonalità ideale. Fatto?

Ora avvolgete la pasta di zucchero che non state usando nella pellicola trasparente, affinché non secchi. Il resto deve essere steso con un mattarello. Fate in modo che la pasta abbia lo stesso spessore. A questo punto potete dare via libera alla fantasia e creare le decorazioni. Sicuramente il dettaglio più semplice sono i fiori: foglie e roselline o margheritine sono romantici, perfetti per impreziosire le uova e facili da fare.

Come s’incollano le decorazioni sull’uovo? Si potete utilizzare della pasta di zucchero fondente. È una pasta modellante, molto simile alla glassa, che si realizza a base di zucchero e acqua a temperatura di 60 gradi.  Anche in questo caso dovete colorare il prodotto: scegliete il colore in base alla decorazione che state applicando.

Con un pennellino spalmate un po’ di fondant sul retro del fiorellino o della fogliolina e fissatelo sul cioccolato. Mantenete la posa qualche secondo. Lo zucchero fondente può essere utilizzato anche per realizzare delle scritte.  Infilate l’uovo in frigorifero affinché tutto si solidifichi e stabilizzi.

Photo Credit | ThinkStock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>