Come decorare i vasi del giardino con le conchiglie

di Daniela Commenta

conchiglie decorazioni

Se siete in vacanza al mare non vi sottraete dalla tentazione di raccogliere le conchiglie: questo passatamento che ci riporta tutti un po’ bambini, ci fornirà dell’ottimo materiale per impreziosire molti oggetti, soprattutto a chi è appassionato di hobbistica creativa. Oggi vi spiegheremo come decorare i vasi del giardino con le conchiglie.


Come decorare i vasi del giardino con le conchiglie

Occorrente: conchiglie, vasi da giardino, colori, colla vinilica

Procedimento

Per prima cosa procuratevi dei vasi: vanno bene anche quelli che avete in giardino, anche se sono vecchi, potrete sempre rinnovarli dipingendoli con i colori che più vi piacciono oppure provare a conferirfli un effetto antico. Una volta che il vostro vaso sarà asciutto, stendete della colla vinilica sul vaso, con l’aiuto di un pennello, nella zona nella quale volete applicare le conchiglie.

Potete attaccarle nella parte alta del vaso creando un cerchio di conchiglie, creare dei disegni, disporle secondo il vostro gusto o, nel caso in cui il caso sia piccolo, potete applicare anche un’unica conchiglia grande nella parte centrale del vaso.

Una volta stesa la colla vinilica procedete con l’applicazione delle conchiglie che avrete precedendetemente lavato e asciugato. Create la vostra composizione di conchiglie e fate asciugare i vasi e sistemateli nel giardino che, in questo modo, avrà un fresco aspetto marino.

Con le conchiglie raccolte in spiaggia si possono fare molte composizioni, come ad esempio collane di conchiglie e sassi, ma non solo: si possono usare per fare gli acchiapasogni o, ancora, per riciclare uno specchio rotto.

Photo Credit | Thinkstock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>